Processo al Chievo: Crotone spera nel ripescaggio?

Ufficializzata la data di inizio del processo contro Chievo e Cesena

Roma-Chievo Schick

Da qualche ora è stata ufficialmente resa nota la data di inizio del lungo processo che vede come protagoniste Cesena e Chievo. Le due società sportive di calcio sono, infatti, state accusate di plusvalenza fittizia. Avrebbero, quindi, aumentato i valori degli stessi calciatori per gonfiare numeri di bilanci e patrimoni finali. Al Chievo, ad esempio, tutto questo, avrebbe permesso di usufruire di agevolazioni più che importanti.
Inoltre, le due società in questione si sarebbero scambiate, a vicenda, i cartellini di alcuni calciatori a prezzi davvero elevatissimi.

Fra due settimane, esattamente il 19 luglio, avrà inizio il processo che decreterà le sorti di Cesena e Chievo. In tutto questo c’è una terza squadra che continua a sperare. Ebbene sì, qualora il Chievo dovesse essere penalizzata e quindi retrocedere in B, ci sarebbero pronti e in agguato i calabresi. Il Crotone, infatti, posizionatosi al terzultimo posto nella classifica dell’ultima stagione di A, proprio dietro al Chievo, salirebbe automaticamente e di diritto nella massima serie.

Dunque, tutti sperano e chissà che tra i due litiganti..il terzo gode!