Prostituzione Bambini a Bari: Servizio Nadia Toffa Le Iene 19 marzo 2017

Agghiaccante storia di prostituzione che vede coinvolti dei bambini a Bari. Ne parlano Le Iene.

Prostituzione Bambini a Bari: Servizio Nadia Toffa Le Iene 19 marzo 2017

Servizio raccapricciante quello realizzato da Nadia Toffa per la puntata del 19 marzo 2017 de Le Iene. Si parla della prostituzione di bambini a Bari, nei pressi dello stadio “San Nicola”. Immagini e dialoghi che fanno rabbirividire quelli riportati all’interno del servizi, per questo il contenuto è adatto al solo pubblico maggiorenne.

Tanti i minorenni coinvolti

Il servizio di Nadia Toffa inizia con le immagini di un bambino dentro una macchina che parla in maniera esplicita di atti sessuali. Le parole pronunciate, vista l’età del soggetto, sono davvero sconvolgenti. L’indagine della giornalista, e conduttrice, de Le Iene mostra come siano tantissimi i ragazzi coinvolti tra i 13 ed i 17 anni. Alcuni hanno addirittura meno di dieci anni o hanno iniziato quando ne avevano appena cinque.

Le testimonianze di questi ragazzini vengono raccolte da un complice, che si finge interessato. Bambini e bambine, sia stranieri che italiani, sono all’interno di un sistema di prostituzione, pedofilia e turismo sessuale, una cosa impensabile fino a pochi giorni fa all’interno del nostro paese. Al termine del servizio il complice cerca di convincere uno dei ragazzini ad andare da un barbiere per imparare un mestiere.

Dove vedere il video del servizio?

Il video del servizio di Nadia Toffa sulla prostituzione dei bambini a Bari è visibile sul sito ufficiale de Le Iene. Tutti i servizi della puntata del 19 marzo 2017 verranno postati anche sulle pagine Facebook e Twitter della redazione.