Attualità

Raymond Kopa Morto: il Pallone d’oro Transalpino aveva 85 anni

Grande lutto nel mondo del calcio oggi, con la morte del leggendario Raymond Kopa (Raymond Kopaszewski all’anagrafe). L’uomo si è spento questa mattina alle 08.15 ad Angers, all’età di 85 anni in seguito alla ricaduta di una malattia, secondo quanto detto dal figlio William Boucher.

Raymond Kopa è stato un leggendario calciatore francese nel corso degli anni Cinquanta e Sessanta. Nato in una famiglia di minatori immigrati polacchi, ha iniziato presto (all’età di 5 anni per l’esattezza) ad interessarsi più al calcio che alla scuola, dove lui stesso ha ammesso di aver sempre avuto difficoltà. La sua prima esperienza calcistica a livello dilettantistico risale al 1945 quando, all’età di quattordici anni, giocava, insieme al fratello (portiere), nella squadra locale del Nœux-les-Mines. La sua grande dote lo ha portato in alto e, nel 1951 ha avuto inizio la sua esperienza calcistica nel Remis, nel ruolo di attaccante. nel 1956 è passato al Real Madrid, per poi fare di nuovo ritorno al Remis.

Raymod Kopa, considerato uno dei giocatori più talentuosi del suo tempo, è noto anche per essere il primo calciatore transalpino ad aver vinto il Pallone d’oro nel 1958, stesso anno in cui è stato eletto miglior giocatore dei mondiali del ’58. Tra le tante vittorie della sua vita, kopa, vanta anche tre Coppe dei Campioni, vinte nel corso della sua esperienza calcistica nel Real Madrid; una Coppa Latina, e inoltre ha vinto per ben due volte il campionato nazionale. Nel 1967, dopo aver dato tanto per il calcio, decide di ritirarsi, e più tardi diviene il primo calciatore francese ad essere insignito della Legione d’Onore.

Tag

Marilisa Di Crosta

Un diploma di Perito per il Turismo e due grandi passioni che coinvolgono al massimo la mia vita e le danno un senso: la musica, che coltivo come hobby, e la scrittura, che spero diventi la mia professione.
Back to top button
Close
Close