Renato Pozzetto morto? L’autore della bufala chiede scusa

Qualche giorno fa, come molti di voi ricorderanno, è circolata sul web e sui principali social network una notizia riguardante Renato Pozzetto morto. Tale notizia non corrispondeva alla realtà: era una bufala a tutti gli effetti. L’autore della bufala, infatti, è uscito allo scoperto e adesso chiede scusa.

Lo ha fatto attraverso Facebook, forse il social che più ha creduto e divulgato la falsa notizia all’impazzata: “Chiedo umilmente scusa a Renato pozzetto, alla famiglia e a tutto lo staff per il disagio creato”. Questo il testo del messaggio che la nostra redazione ha ricevuto dopo la messa in circolazione della notizia falsa riguardante il noto attore lombardo.

Renato Pozzetto non è certo l’unico ad essere finito nel “calderone” dei presunti morti e, con tutta probabilità, non sarà nemmeno l’ultimo personaggio del mondo dello spettacolo costretto a dover leggere notizie riguardanti la propria scomparsa.

Leggi anche:

Neolaureata all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia in giornalismo a stampa, radiofonico e televisivo.
Giovane ventitreenne redattrice per calciomercato-Inter.it, Newsly.it e NailsArt.it.
Appassionata di scrittura e di moda, ottima fruitrice di
film, documentari e serie tv. Viaggiatrice curiosa che ama il confronto con il diverso.