Sally Ride: la Prima Astronauta nello Spazio

Sally Ride: la Prima Astronauta nello Spazio

Sally Ride, a lei è dedicato il Google Doodle di oggi, martedì 26 maggio 2015. Ma chi è e perché è importante e ricordata? Sally Ride è stata la prima astronauta statunitense. Nata il 26 maggio del 1951, è andata nello spazio per la prima volta il 18 giugno 1983, a bordo della settima missione dello Space Shuttle, chiamata Challenger STS-7. Prima di lei soltanto due donne sovietiche erano riuscite a compiere l’impresa: Valentina Tereskova nel 1964 e Svetlana Savickaja nel 1982. Purtroppo Sally è venuta a mancare nel 2012 a causa di un tumore al pancreas. Google la celebra nel giorno del suo 64° anniversario di nascita.

Sally ha frequentato lo Swarthmore College e si è laureata in fisica e in inglese alla Stanford University, dopodiché ha iniziato ad appassionarsi all’astrofisica, materia della quale è diventata ricercatrice. Da bambina però si intravedeva tutt’altra carriera per la statunitense, che era una grande appassionata di tennis. Soltanto grazie ad una borsa di studio ottenuta proprio per questo sport è riuscita a frequentare l’High School di Los Angeles.

Sally è passata alla storia non solo per l’impresa nello spazio, ma anche per la sua bisessualità. Sally aveva infatti una relazione con la sua educatrice di tennis. L’aspetto importante della storia è che Sally Ride non ha mai nascosto la sua bisessualità e questo non gli ha impedito di proseguire la sua brillante carriera alla NASA.

TUTTI I GOOGLE DOODLE: LEGGI LE STORIE