Attualità

San Gennaro 2017: il miracolo del sangue nelle celebrazioni

Ci siamo! C’è gran fermento a Napoli per le celebrazioni in onore di San Gennaro. Il santo che secondo la storia e la tradizione, ha salvato la popolazione partenopea da pestilenze e soprattutto delle eruzioni esplosive del Vesuvio. Quest’anno le celebrazioni avranno luogo lunedì 18 e martedì 19 settembre e proseguiranno successivamente dal 20 al 25 dello stesso mese. Ma andiamo per ordine.

Calendario delle celebrazioni

Andiamo insieme a scoprire quali sono gli eventi in programma nei prossimi giorni per le celebrazioni di San Gennaro.

  • Lunedì 18: Il primo giorno di celebrazioni riguarda oggi 18 settembre 2017, quando alle ore 16.30 è stato offerto l’olio utilizzato per la lampada votiva, quest’ultimo è stato offerto dalla Diocesi di Acerra. Dopo una processione partita da piazza Filangieri, il corteo di fedeli si è ritrovato in cattedrale dove ad attendere i fedeli vi era il Cardinale Crescenzio Sepe, il quale ha presieduto la veglia nella vigilia della festività con conseguente adorazione delle reliquie del santo.
  • Martedì 19: Ma la giornata clou sarà precisamente domani, 19 settembre, quando dovrebbe avvenire il miracolo della liquefazione del sangue del santo. Si comincia alle ore 08:00 con la lettura della “Passione di San Gennaro” e qui dopo una prima emozione, alle ore 09:45 circa, il Cardinale Sepe coadiuvato dal Sindaco De Magistris, dall’Abate De Gregorio e dal vice presidente della confraternita Carafa, procederà all’apertura della teca contenente le ampolle con il sangue. Dopo la messa delle ore 10:00, le ampolle rimarranno esposte alla venerazione dei fedeli dalle ore 16:00 alle 18:30 quando giunti al medesimo orario, verrà celebratala solenne celebrazione eucaristica e quindi a questo punto dovrebbe avvenire la tanto attesa liquefazione del sangue.

Rubate Offerte di San Gennaro a Napoli

Come seguire le celebrazioni

La festività di San Gennaro, viene seguita con stupore e devozione in molte parti del mondo pertanto non sarà difficile trovare notizie sull’evento, poichè radio, tv, giornali e molti altri mezzi di comunicazione seguiranno l’evento. Su Canale 21, sarà possibile seguire la diretta per intero oppure su Maria Tv Provider Streaming. Ovviamente, per capire bene di quanto sia sentita la festività di San Gennaro, sarebbe ancor più bello recarsi sui luoghi delle celebrazioni così da poter comprendere quanto San Gennaro abbia dato così tanto alla stupenda città di Napoli e come adesso i fedeli gli rendono grazie per i miracoli ricevuti.

Giovanni Azzara

Studente in Teologia, appassionato di tutto ciò che riguarda la storia, in particolare quella della Chiesa e anche di giornalismo. Sognatore e visionario, speaker radiofonico e amante dell'arte in generale. Il mio sogno ? Diventare vaticanista! Twitter: @Azzarag91

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close