Attualità

Santo del Giorno, 4 marzo: San Casimiro da Cracovia

San Casimiro da Cracovia è il Santo del giorno di oggi 4 marzo. Morto molto giovane dopo una vita passata in assoluta conformità ai dettami del Vangelo e in totale castità, è il Santo Patrono della Polonia e della Lituania.

Casimiro nasce il 5 ottobre 1458, figlio dei sovradni di Polonia,viene educato alla fede cattolica, da sua madre, Elisabetta d’Austria. Fin da giovanissimo dimostra una forte devozione alla religione cristiana. Ad appena 13 anni viene nominato Re d’Ungheria da alcuni sudditi di Re Mattia Corvino, scontenti del suo operato. Tornati gli Ungheresi in accordo col vecchio sovrano, Casimiro, con grande sollievo rinuncia al trono ungherese ma si vide costretto al ruolo di reggente di Polonia, mentre il padre era in Lituania. Durante il suo periodo di regno, dimostrò molta attenzione verso poveri e malati, tanto che fu definito dai sudditi “protettore degli indigenti”. Inoltre era assiduo alle letture sare, alla preghiera e alle funzioni clericali, che preferiva alla vita mondana di corte. Morì in Lituania, dove si era trasferito e era divenuto cancelliere del Re, il 4 marzo 1484, a causa delle tubercolosi. Le sue spoglie riposano nel Duomo di Vil’na, l’attuale Vilnus, capitale della Lituania.

La devozione popolare dei Polacchi e dei Lituani verso San Casimiro venne ufficializzata con la canonizzazione da parte di Papa Leone X nel 1521. Un secolo più tardi Papa Paolo V estese la sua santità dalla Chiesa universale.

 

Tag

Lelia Paolini

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.
Back to top button
Close
Close