Sbloccare l’iPhone con un Selfie

Sbloccare l'iPhone con un Selfie

Il prossimo iPhone potrebbe essere sbloccato grazie ad un selfie. Questa è la nuova idea brevettata da Apple. Questo nuovo brevetto descrive un nuovo metodo di riconoscimento facciale che sfrutta la fotocamera frontale per motivi di sicurezza: quando viene riconosciuto il volto del legittimo proprietario, l’iPhone si sblocca e può essere utilizzato in tutte le sue funzioni. Non si tratta del primo brevetto Apple dedicato al riconoscimento facciale, visto che già in passato l’azienda aveva pubblicato brevetti di questo tipo.

Non è escluso che Apple possa associare questo sistema di riconoscimento al Touch ID, per aumentare ancora di più la sicurezza del dispositivo. La funzione di riconoscimento facciale è stata già utilizzata da diversi smartphone Android, ma il più delle volte si è rivelata una soluzione poco affidabile, tanto che la maggior parte degli utenti ha deciso di non utilizzarla.

Apple ha poi brevettato anche un nuovo sistema relativo agli alimentatori per iPhone, iPad e Mac: i dentini della presa non vengono più chiusi a clip (come nel caso del modello USA), ma sfruttano dei magneti per facilitare l’operazione e renderli notevolmente più piccoli e trasportabili.