Shade: Wiki, Biografia, Foto, Altezza e Peso

Il rapper Shade gareggerà in coppia con Federica Carta a Sanremo 2019 nella categoria Big con il brano “Senza farlo apposta”.

Shade – Wiki, Biografia, Foto, Altezza e Peso

Shade, conosciuto al pubblico soprattutto per le canzoni “Bene ma non benissimo”, “Irraggiungibile” e “Amore a prima insta”, è un rapper, freestyler e doppiatore italiano.

 

Origini e primi risultati

 

Shade, pseudonimo di Vito Ventura, è nato a Torino il 10 dicembre 1987 da padre foggiano e madre tarantina. Già da bambino, il rapper ha mostrato la sua voglia di comporre e di sperimentare, mentre ascoltava le competizioni di “8 Mile” e imparava a improvvisare dalle sfide di Danno, Fabri Fibra e Neffa. Soltanto a 16 anni, Shade è comparso sulla scena hip hop, partecipando alle battle di freestyle: il rapper ha vinto per due volte la selezione piemontese Tecniche Perfette e ha raggiunto il “Death Match” del 2theBeat nel 2005.

Nel 2006 Shade ha girato una trilogia di cortometraggi incentrata sul freestyle e diretta dai registi Massimiliano e Gianluca De Serio in compagnia dei rapper Ensi, Raige (One Mic) e Rew.

Nel 2011 Shade ha conquistato la prima tappa dello Zelig Urban Talent e ha partecipato al cabaret milanese Zelig LAB. A proposito della sua esperienza nelle vesti di comico il rapper ha raccontato: “I comici sono rimasti impressionati dalle mie rime. La mattina, quando mi sveglio bene, scrivo. Il risultato è un monologo comico.”. Nello stesso anno Shade è stato ospitato nella sitcom di Comedy Central Favelas.

Nel 2012 il rapper ha realizzato casualmente durante un evento presso le Lavanderie Ramone di Torino con i suoi amici Ensi e Fred De Palma il video di freestyle italiano che tuttora resta il più visualizzato della storia.

 

Scalata al successo

 

Nel 2013 il rapper ha trionfato nella seconda edizione di MTV Spit, il programma televisivo condotto da Marracash, in cui Shade ha soffiato il titolo di “King Del Freestyle” in finale a Fred De Palma e Nitro grazie alla sua ironia. “Gli spettatori conoscevano già i miei avversari, perciò erano sicuramente più affezionati a loro che a me. È stato difficile portarli dalla mia parte, però alla fine ce l’ho fatta. Sono entrato nella gabbia con il pubblico contro, ma quando sono uscito tutti cantavano il mio nome.”. Nello stesso anno il rapper ha cominciato la carriera come doppiatore e ha prestato la sua voce per la serie animata South Park e per alcuni anime del portale streaming VVVVID.

Sempre nel 2013 Shade ha presenziato agli MTV Digital Days e ha lanciato ufficialmente durante il 5° Hip Hop Tv B-Day Party il singolo “Passa il microfono” finanziato da Pepsi e creato sia con i suoi colleghi Clementino, Fred De Palma e Moreno sia con il contributo dei fan che hanno aderito al concorso omonimo.

Nel 2014 il rapper ha dato il suo contributo al progetto di beneficenza del gruppo Rezophonic contro lo sperpero di risorse idriche con il pezzo “Dalla a me” accompagnato da Danti, Jake la Furia, Piotta e molte celebrità della TV e dello sport. Nello stesso anno Shade ha calcato il palco di Piazza San Giovanni a Roma nel Concertone del Primo Maggio come ospite con Kiave dell’amico Clementino e di tutta Italia nei tour di MTV Spit e del disco “V” dei Two Fingerz. Durante quell’estate il rapper ha realizzato il video del brano “Cambiare stato” e la sigla del programma La Isla 105 in onda su Radio 105.

Nel 2015 Shade ha firmato un contratto con l’etichetta discografica Warner Music Italy e ha pubblicato il primo album chiamato “Mirabilansia” e reso immediatamente disponibile per il download gratuito.

Nel 2016 il rapper ha presentato il secondo disco intitolato “Clownstrofobia”, dove Shade ha inserito canzoni più irriverenti e canzoni più profonde come “Patch Adams”, che il rapper ha definito uno dei suoi lavori più introversi. Nello stesso anno Shade ha interpretato la sua persona nel film “Zeta”. Infatti, lui e altri grandi del rap italiano hanno fatto un cameo in una battle di freestyle con il protagonista del lungometraggio di Cosimo Alemà, improvvisandosi attori per un giorno.

Nel 2017 il rapper ha partecipato al Summer Festival con il singolo “Bene ma non benissimo”, che ha totalizzato quasi 40 milioni di visualizzazioni su YouTube e ha ottenuto dalla FIMI il disco di platino a ottobre 2017 e il doppio disco di platino a gennaio 2018, confermandosi un campione di vendite. Durante una diretta presso l’emittente radiofonica Radio 105 Shade ha dedicato una versione modificata del pezzo al calciatore Leonardo Bonucci. Il 17 novembre 2017 è stato distribuito il brano “Irraggiungibile” cantato in duetto con Federica Carta e successivamente certificato triplo disco di platino.

Verso la fine dell’anno il rapper ha collaborato con Benji & Fede alla canzone “On Demand” lanciata come singolo l’anno seguente.

Nel giugno 2018 è uscito il pezzo “Amore a prima insta”, che ha anticipato il terzo album “Truman” pubblicato il 16 novembre dello stesso anno insieme al secondo brano “Figurati noi”, che Shade ha cantato in duetto con Emma Muscat. Da settembre 2018 il rapper presenta su Rai Gulp la rubrica musicale Gulp Music. Il 21 dicembre 2018 è stata annunciata la sua partecipazione in coppia con Federica Carta a Sanremo 2019 nella categoria Big con la canzone “Senza farlo apposta”.

 

Vita privata

 

Dal 2012 Shade è fidanzato con Gaia Masera, che è estranea al mondo dello spettacolo e nella vita è un architetto e un web creator con una grande passione per il mondo del make-up, per cui ama truccare e truccarsi. La storia romantica tra i due è nata accidentalmente su Facebook e il rapper ha avuto un colpo di fortuna a non essere scaricato subito! Shade ha confessato in un’intervista che è arrivato al primo appuntamento con la sua futura ragazza con oltre un’ora di ritardo. Ma Gaia Masera, sebbene stanca e zuppa di pioggia, ha adorato il rapper al punto tale da innamorarsene e da decidere poi di convivere con lui.

 

Curiosità e misure

 

Shade è del segno zodiacale del Sagittario, è alto 1.70 cm e pesa 65 Kg. Il rapper ha un fisico allenato perché è appassionato di calcio e tifa accanitamente la Juventus. Shade è agnostico e appartiene alla cultura ebraica.

 

Social media

 

Facebook: @shadeofficialpage

Instagram: vitoshade

Spotify: Shade

Twitter: @thetrueshade

YouTube: Shade Official Channel

 

Dichiarazioni e motti

 

“Non voglio diventare uno stronzo solo perché il mondo è pieno di stronzi.”.

Pubblicato da Laura Tarallo

Laureata in Criminologia, mi appassiona la cultura in ogni sua forma: la letteratura, l'arte, la scrittura, la musica, i videogames, la scienza, la cucina, il fitness, la fotografia e il cinema.