Situazione Neve Italia da Nord a Sud: Aggiornamenti

Stamane molte zone d’Italia si sono svegliate sotto la neve. Ecco la situazione

neve-a-roma-1000×675

Stamane tantissime zone dell’Italia si sono svegliate sotto la neve. Oltre al Nord Italia che già da ieri sta facendo i conti con le abbondanti nevicate che, tra l’altro hanno portato al rinvio della partita di calcio tra Juventus e Atalanta, anche il Mezzogiorno questa mattina si è svegliato sotto una coltre di neve che in moltissimi Comuni ha portato alla chiusura delle scuole di ogni ordine e grado.

L’immagine che vi mostriamo sotto è stata scattata qualche minuto fa a Caserta, città non propriamente abituata a vedere le proprie strade imbiancate in tale misura. In città in questi minuti impazzano le polemiche sul ritardo con cui le autorità hanno comunicato la chiusura delle scuole, cosa che è avvenuta solo questa mattina intorno alle 7:30.

Roma sotto la neve

A Roma la chiusura delle scuole era stata decisa già ieri e, pertanto, i disagi dell’abbondante  nevicata che in queste ore si sta abbattendo sulla ”città eterna” sono parzialmente attutiti, anche se, ovviamente, c’è poco da stare sereni: infatti, fisiologicamente pendolari e persone che non possono evitare di uscire di casa stanno vivendo numerose difficoltà nel muoversi. Attraverso un post su Facebook l’assessore all’Ambiente Pinuccia Montanari ha annunciato che circoleranno solo ed esclusivamente i mezzi pubblici attrezzati per svolgere la loro funzione in sicurezza, mentre si è deciso di aprire tutti i varchi Ztl per facilitare la circolazione dei mezzi privati.

Neve in tutta Italia

Come detto, la neve sta imperversando un po’ su tutto il territorio nazionale. A Venezia il maltempo sta creando diversi disagi e il forte vento ieri ha causato il crollo del Ponte della Libertà. Oggi il sole sta tornando timidamente a splendere, ma le temperature sono molto basse. Nel Centro Italia, oltre a Roma e buona parte del Lazio, anche l’Abruzzo ha visto le proprie strade imbiancate da questa insolita ondata di freddo e neve che ha colpito soprattutto Pescara e il suo litorale.

 

Pubblicato da Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.

frittata

Giri di pasta Napoli: Inaugurazione

Giorgia Meloni

Elezioni 4 marzo: la situazione del Centrodestra