“A star is born”, Remake con Bradley Cooper e Lady Gaga: Uscita e Trama

Lady Gaga nel cast del film dedicato a Dionne Warwick

Uno dei film più “remakati” della storia sta per tornare

A quanto pare, negli USA la nostalgia per la Hollywood classica e, più in generale, la voglia di remake e sequel anche a cinquant’anni di distanza non passa mai. A finire in questa potente macchina è anche E’ nata una stella, uno dei musical più rifatti di tutta la storia del cinema.

In principio era A che prezzo Hollywood (1932) di George Cukor. Poi venne rifatto a colori nel 1937 con Frederic March e Janet Gaynor col titolo E’ nata una stella. Poi, nel 1954 divenne un musical diretto da George Cukor con James Mason e Judy Garland. Nel 1976 viene rivisitato in chiave rock da Frank Pierson con Kris Kristofferson e Barbra Streisand. Un nuovo remake arriverà nel 2018 con protagonisti Bradley Cooper Lady Gaga.

Il film risulta attualmente in pre-produzione e a dirigerlo sarà lo stesso Bradley Cooper

La trama è conosciuta ed è sempre la stessa: una giovane ragazza di nome Esther Blodgett arriva a Hollywood in cerca di successo come cantante. La strada per la gloria è lunga e tortuosa. Tuttavia, un attore in declino e alcolizzato, Norman Maine, si innamora di lei divenendo il suo pigmalione e la aiuterà.

Una trama che in fondo è stata basiliare per diversi musical: in My fair Lady anche Henry Higgins aiutava Eliza Doolittle a diventare una sofisticata signora dell’alta società. E pare che alcuni abbiano visto in La La Land un A star is born più romantico e malinconico. Ma la versione di maggior successo è quella del 1954 che, insieme a Il mago di Oz, ha consacrato il talento della Garland a stella del musical.

Laureato in DAMS all’Università degli Studi di Torino e diplomato in Filmmaking presso la Scuola Holden, ha frequentato diversi workshop di sceneggiatura e critica cinematografica, formando la sua esperienza anche presso alcuni Festival cinematografici (Torino, Bobbio e Venezia). Già redattore presso “Darkside Cinema” e “L’Atalante”, è autore di racconti, soggetti e sceneggiature, nonché regista di un cortometraggio, “Interno familiare”. Nel 2016, un suo soggetto per lungometraggio è stato tra i finalisti al Pitch in The Day- Concorso Opere prime.