Campionato Italiano TCR, Stefano Accorsi Pilota della Peugeot

Stefano Accorsi sarà pilota della Peugeot 308 Racing Cup nel campionato italiano TCR

Dopo l’esperienza attoriale e cinematografica con il film Veloce come il vento nel ruolo di Loris De Martino, Stefano Accorsi ha deciso di fare sul serio e di scendere in pista iscrivendosi come pilota al campionato italiano TCR, dove guiderà la nuova Peugeot 308 Racing Cup insieme al pilota Massimo Arduini, già quattro volte campione italiano turismo.

Stefano Accorsi pilota nella TCR: la preparazione

L’attore bolognese non è riuscito a resistere al fascino dei motori, una passione che coinvolge moltissimo i suoi conterranei sia che il veicolo abbia due o quattro ruote. Accorsi inoltre si è preparato per due mesi insieme ad Arduini e che la settimana prossima si appresterà a debuttare alla tappa di apertura ad Adria, poi correrà anche nei circuiti di Misano e Vallelunga, ma non è escluso che possa partecipare ad altre gare, a patto che non vadano a sovrapporsi con gli impegni professionali e con la vita familiare dato che di recente è diventato padre di Lorenzo, figlio avuto insieme alla moglie Bianca Vitali.

Stefano Accorsi pilota della Peugeot 308 Racing Cup

Come detto prima, Accorsi piloterà una Peugeot 308 Racing Cup, una versione elaborata della vettura stradale; questa infatti si presenta con 308 cavalli, ovvero 38 cavalli in più della versione di serie, cambio sequenziale a sei marce, impianto frenante Brembo con dischi anteriori ventilati e baffati da 370 mm, pinze monoblocco a sei pompanti ricavate dal forgiato e campana in Ergal e per finire le gomme slick.