Studentessa contro Romano Prodi: “Ha svenduto l’Italia” (Video)

La giovane si definisce la "Generazione Erasmus" precarizzata e povera.

Studentessa contro Romano Prodi: “Ha svenduto l’Italia” (Video)

Un atto d’accusa da parte di una giovane studentessa che in maniera pacata ha fatto presente a Romano Prodi di essere stato uno tra quelli che ha svenduto l’Italia e un’intera generazione definita Erasmus. Vi proponiamo il video dell’accusa della giovane che con voce sicura ha messo davanti agli occhi dell’ex Premier un vero capo d’accusa.

Infatti la giovane che si è definita “Generazione Erasmus” ha fatto capire a Prodi di essere una generazione di disoccupati e lavoratori poveri quindi l’affondo: “Lei, da presidente dell’IRI, ha svenduto il patrimonio economico italiano a società private e ha partecipato in prima persona alla nascita dell’euro, prima come presidente del Consiglio e poi come presidente della Commissione Europea”. Secondo la giovane prodi non avrebbe fatto nulla per cambiare i criteri del trattato di Maastricht e ha dato il via al pacchetto Treu che ha liberalizzato la precarietà in Italia.

LA RISPOSTA DI PRODI ALLA RAGAZZA

La risposta dell’ex premier alle accuse è stata molto circostanziata: “Anche se lei mi chiedesse di candidarmi, non lo farei. Quindi non si preoccupi. Lei dice di fare parte della Generazione Erasmus ma come rimedio vuole ripristinare le frontiere, mi pare strano. Questa sarebbe la fine non solo dell’Europa ma anche dei nostri Paesi. Se siamo in questa non è a causa dell’Unione Europea ma di un capitale assolutamente mobile e di un lavoro che invece rimane fisso”.

IL VIDEO DI ACCUSA A ROMANO PRODI