The Affair 3: Streaming Gratis Sesta puntata (3×06)

The Affair 3: Anticipazioni seconda puntata (7 dicembre 2016)
Vota questa notizia

La sesta puntata della terza stagione di “The Affair” finalmente disponibile in streaming gratis su internet.

Continuano le puntate di “The Affair”, la serie tv arrivata alla terza stagione che è campione di incassi negli Stati Uniti d’America. Finalmente disponibile on line. La sesta puntata, dal titolo “La casa sul lago”, è andata in onda due giorni fa su Sky Atlantic ed ora può essere trovata su siti come guardaserie.online e eurostreaming.

Si ricorda che alcuni di questi siti potrebbero non essere autorizzati, pertanto l’articolo vuole essere soltanto informativo e non incoraggia allo streaming illegale.

Cosa succede nella sesta puntata? (3×06)

La puntata come consueto è divisa in due parti. La prima parte è dedicata ad Helen, e ospita il suo punto di vista. Helen e Vik sono a cena con i genitori di lei, che scopriamo essere tornati insieme. Per Helen questo è motivo di frustrazione, e la riporta a pensare al fallimento del suo matrimonio con Noah. Helen così cerca Noah, senza riuscire a trovarlo, né all’università né a casa della sorella. Nessuna persona però riesce a capire la posizione di Helen, che si sente sola nei suoi segreti. Intanto Martin confida a sua madre si essere stato alla casa sul lago insieme a suo padre.

La seconda parte è dedicata a Noah, e temporalmente viene prima della parte precedente. Racconta di come Noah decide di andare sulla casa sul lago che era stata di suo padre, la stessa casa in cui 25 anni prima ha accudito e visto morire sua madre. La sua permanenza nella casa viene rotta dall’arrivo di Martin, suo figlio. I due, hanno una sorta di riavvicinamento, ma appare sempre più chiaro quanto Noah stia poco bene, ed è forse preda di allucinazioni.

Condividi
Laureata in Letteratura, Musica e Spettacolo, ha studiato Narrativa e Sceneggiatura cine-televisiva. Grande appassionata di libri, film e serie tv. La scrittura, in ogni contesto, è il suo modo preferito per esprimersi, dare forma ai concetti e condividerli con il mondo.