Token, Anello Bluetooth sostituisce password e chiavi: prezzo e caratteristiche

Un anello Bluetooth capace di sostituire password, chiavi e con tante altre funzioni. Caratteristiche e prezzo di Token.

Stanchi di dover ricordare decine di password, l’abbonamento della metro, di portare con sé pesanti mazzi di chiavi di auto, casa e ufficio? Arriva Token: la soluzione che fa per voi! L’ultimo dispositivo di wearable technology è un piccolo device hi-tech a forma di anello in argento sterling che custodisce un’enorme mole dati personali. Creazione dell’imprenditrice Melanie Shapiro, Token è integrato con i maggiori sistemi di pagamento online e colossi informatici quali, per citarne solo alcuni, Mastercard, Visa e Microsoft.

Come funzione Token, l’anello Bluetooth?

Funziona tramite Bluetooth e NFC (un tipo di connettività wireless a corto raggio e bidirezionale) la cui sicurezza è garantita da un lettore di impronte digitali: ogni funzione di Token, infatti, si attiva soltanto se ad indossare l’anello è il legittimo proprietario. Dotato di un sistema di riconoscimento biometrico, Token si disattiva grazie a un sensore ottico non appena viene rimosso dal dito del legittimo proprietario, per poi sbloccarsi di nuovo all’inserimento dell’impronta digitale. La carica dura all’incirca 14 giorni e una volta indossato, il dispositivo è in grado di memorizzare password, fungere da chiave di casa e auto, sbloccare i tornelli della metropolitana e svolgere tutte le medesime funzioni di una carta di credito.

Token: quando arriverà in Italia?

L’anello hi-tech che, nelle intenzioni dei creatori, dovrebbe rendere più sicura la memorizzazione dei dati personali e più agevoli una serie di operazioni quotidiane, è in prevendita online e le prime spedizioni dovrebbero partire, inizialmente solo negli Usa, dalla fine del 2017, anche se il vero e proprio lancio è atteso per la primavera del 2018. Il prezzo? All’incirca 249 euro per la versione base e 350 per quella “passepartout” che permette l’apertura delle porte e avvia il motore dell’auto.

Pugliese di nascita e romana d’adozione, laureata in Editoria e Giornalismo presso l’Università la Sapienza di Roma. Curiosa di tutto ciò che mi circonda e con un’irrinunciabile necessità di scrivere! Il mio motto? Tieni testa al caos!