Truffatore Eni in Calabria: Servizio Le Iene 19 marzo 2017

Un truffatore "furbetto" prova a rifilare falsi lavori Eni in Calabria. Ad occuparsene sono Le Iene.

Truffatore Eni in Calabria: Servizio Le Iene 19 marzo 2017
Vota questa notizia

Nina Palmieri de Le Iene è tornata in Calabria per smascherare un truffatore che prometteva assunzioni alla Eni. Nel servizio, andato in onda il 19 marzo 2017, la sua storia e quella di chi è rimasto truffato. Andiamo a vedere i dettagli della vicenda: in un periodo di forte crisi come quello che sta attraversando il nostro paese c’è chi continua ad approfittarsi della povera gente.

La storia

Il servizio inizia con le parole di un uomo, il quale sostiene di “comandare” la ENI da Roma in giù, gestendo quindi anche una rete di assunzioni legata alla nota azienda. Una delle nuove filiali, stando alle sue parole, si sarebbe dovuta aprire a Scalea. A candidarsi al posto è una madre di tre figli, disoccupata e residente in un piccolo paese della Calabria, che si trasforma in complice de Le Iene

La donna si presenta al colloquio, ma l’Ingegnere Grandinetti (questo il nome dell’uomo che compare all’inizio del servizio) comincia a fare discorsi che non riguardano il lavoro offerto, ma bensì la sfera sessuale. Insomma, l’ennesima storia di un truffatore che approfitta delle persone disoccupate.

Dove rivedere il servizio?

Il servizio sul truffatore ENI in Calabria è disponibile per la visione sul sito ufficiale de Le Iene ed all’interno del portale Video Mediaset. Quest’ultimo contiene i video di tutti i servizi andati in onda, oltre alla replica della puntata intera andata in onda il 19 marzo 2017.