Unicredit, Capital Research diventa Primo Azionista

Il fondo americano Capital Research è diventato il primo azionista di Unicredit

Allarme bomba Unicredit Bologna: artificieri sul posto, evacuata la zona

È una giornata importante per il settore bancario italiano: infatti, a seguito di alcune operazioni di trading, il fondo americano Capital Research è diventato il primo azionista di Unicredit, principale banca italiana. Adesso il fondo americano possiede una quota del 5,072% del capitale che gli consente di superare gli arabi del Aabar luxembourg.

Capital Research-Unicredit: il titolo in borsa vola

Le trasformazioni appena descritte nella ripartizione del capitale di Unicredit ha creato grande entusiasmo in borsa: infatti, il titolo della banca ha vissuto fin dalle prime ore del mattino un rialzo dell’1,67%, dato ben superiore a quello del Ftse Mib, principale indice azionario italiano, che invece si ferma intorno allo 0,63%. Una giornata di festa quindi per gli investitori di Unicredit che puntano a confermare questo entusiasmo.

Diverse operazioni di trading sui titoli di Unicredit

Nei mesi scorsi Capital Research aveva effettuato svariate operazioni di trading con i titoli di Unicredit. Secondo quanto afferma la Consob, il 28 febbraio il fondo di investimento americano aveva ridotto dal 6,7% al 4,092% la sua partecipazione in Unicredit, ma, evidentemente, l’andamento sempre molto ondulatorio della finanza ha indotto gli americani a tornare a investire in maniera importante nella banca italiana e a divenirne il primo azionista superando, come detto in precedenza, il fondo di Abu Dhabi Aabar luxemborg.

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.