Video Copertina di Maurizio Crozza a DiMartedì su La7 (20 Ottobre 2015)

Anche questa settimana si è rinnovato l’attesissimo appuntamento con la copertina di Maurizio CrozzadiMartedì, programma in onda su La7 e presentato da Giovanni Floris. Irriverente e sfacciato come al solito, il comico genovese ha incentrato il suo monologo sulla nuova legge di stabilità, varata dal Consiglio dei Ministri pochi giorni fa.

Tra i politici presi di mira da Crozza, non poteva mancare il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, ospite in studio. “Salvini ha dichiarato che non pagherà il canone tv in bolletta, ma proprio lui che negli studi televisivi ci vive?. Salvini sta cosi tanto negli studi televisivi che la bolletta gliela passa direttamente il cameraman”  ha scherzato Crozza.

Il comico genevose ha poi paragonato Salvini e Renzi definendoli come due opposti “Uno respinge i clandestini, l’altro accoglie il clan-Verdini; uno dice no all’euro, l’altro dice sì all’aereo; uno vuole meno neri e l’altro più nero”.

Poi arriva anche una frecciatina alla decisione del Presidente del Consiglio di alzare in Italia la soglia del contante da mille a 3000 euro “Combattere l’evasione fiscale alzando la soglia del contante è come combattere l’evasione dalle carceri allargando le sbarre”.

GUARDA LA COPERTINA DI MAURIZIO CROZZA 

Leggi anche