“Vorrei essere nata nel 1942…”: Sul Web è satira su Alice Sabatini

Che si parli di lei perché ha vinto Miss Italia è più che lecito, ma che si parli di lei per una gaffe clamorosa fatta in diretta tv davanti all’Italia intera, forse non era proprio il sogno di Alice Sabatini, 18enne, neo vincitrice di Miss Italia che rischia di essere ricordata più per la frase “Vorrei essere nata nel 1942 per vivere la seconda guerra mondiale, tanto la fanno gli uomini” che per il concorso di bellezza. Sul web impazza ormai la satira su di lei e sulla sua enorme figuraccia.

Inutile dire che alla frase poco sensata pronunciata dalla Miss, si è scatenato un fiume in piena sui social tra ironia dissacrante e commenti sdegnati, ma anche qualche insulto piuttosto pesante per la Sabatini. A partire dal video virale di The Jackal che mima una sorta di torre di controllo nella testa della Miss che va in tilt per le frasi quasi buttate di getto senza pensare, disperandosi per la figuraccia, salvo poi esultare per la vittoria che sembrava compromessa. Newsly.it vi propone di seguito un breve elenco dei migliori commenti in rete dopo la frase incriminata:

  • Chi lo dice ad #AliceSabatini (miss Italia 2015) che tante giovani donne come lei sono morte in guerra per la loro patria?? #vergogna
  • E comunque la seconda guerra mondiale non è come andare dall’estetista a farsi la ceretta cara #MissItalia! #MissItalia2015
  • Ma basta con #MissItalia, si sapeva che da quella bocca non sarebbero uscite perle di saggezza. Certo che ha detto una bella cagata però.
  • #missitalia ci ha insegnato che bisogna scegliere attentamente il momento in cui sparare una #boiata pazzesca.. magari non in diretta TV!!!
  • E’ vero, ha vinto #MissItalia non il Nobel. Allora stia zitta e ci lasci solo immaginare il vuoto cosmico invece di confermarlo.
  • Ci dobbiamo sorbire i deliri d’ignoranza di #Salvini, #Renzi e Similari, e state a pensare a una #Miss di bellezza. #MissItalia alla pugna!✌
 Leggi anche:

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l’unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d’arte per cambiare il mondo