Vuelta di Spagna 2015: Ruben Plaza vince la 20ª tappa, Fabio Aru in Maglia Rossa

Vuelta di Spagna 2015: tappe in diretta tv e streaming gratis su Eurosport

Il vincitore della 20ª tappa della Vuelta di Spagna 2015 è Ruben Plaza. Non poteva che tenere tutti i tifosi con il fiato sospeso questa edizione numero 70 della Vuelta di Spagna 2015. La gara di oggi ha permesso a Fabio Aru di conquistare la Maglia Rossa di leader della Vuelta di Spagna 2015. Prima di questa tappa era battaglia pura tra il ragazzo sardo dell’Astana e Tom Dumoulin, il quale ha sempre mantenuto un vantaggio, seppur di pochi secondi, nei confronti dello scalatore sardo nelle precedenti due tappe. La ventesima tappa di oggi non è stata di certo semplice. L’altimetria parlava chiaro, salite scoscese e discese veloci da affrontare, non un gioco da ragazzi.

Pronti via e Ruben Plaza si porta ad oltre 12 minuti di vantaggio sul gruppo maglia rossa, mentre alcuni inseguitori lo tallonano da vicino, a poco più di 1 minuto e 30 secondi di vantaggio. Il ciclista della Lampre-Merida continua la sua marcia in testa con 2’19” di vantaggio per lui sui contrattaccanti. Ancora non si accende la lotta per la Maglia Rossa quando mancano 60 chilometri al termine. Dopo alcuni chilometri è Giovanni Visconti a rompere gli indugi e scattare all’inseguimento di Ruben Plaza. Il corridore siciliano è in ottime condizioni e lo dimostra con uno scatto imperioso. Qundo mancano 40 chilometri al traguardo la svolta. Doumulin rimane solo, senza compagni a supportarlo, mentre Fabio Aru guadagna terreno supportato da Landa, ma seguiti a ruota da Quintana e Majka.

Il distacco che accumula da Fabio Aru Doumulin sale addirittura a 1 minuto e 5 secondi, ma non è finita, perchè il distacco sale ad oltre 3 minuti e 30 secondi qualche chilometro più tardi. In testa alla corsa invece abbiamo Visconti, De Marchi e Goncalves, ma non riescono ad avvicinarsi a Ruben Plaza. Il battistrada ha sempre 1’38” di vantaggio quando mancano 15 chilometri all’arrivo, quasi tutti in discesa. Sarà proprio lui, Ruben Plaza a vincere la tappa numero 20.