Wes Anderson, Bill Murray, Roman Coppola e Jason Schwartzman a Bologna

Wes Anderson, Bill Murray, Roman Coppola e Jason Schwartzman alla cineteca bolognese

wes anderson

Metti una sera, all’ombra delle due torri bolognesi, quattro stars di Hollywood. Questo è successo alle 22 di Lunedì 18 Febbraio nella Sala Mastroianni del cinema Lumière di Bologna. Il regista Wes Anderson, noto per numerose pellicole come Moonrise Kingdom, Le avventure acquatiche di Steve Zissou e Gran Budapest Hotel; il ghostbuster e noto attore Bill Murray; il produttore e sceneggiatore Roman Coppola e l’attore Jason Schwartzman, durante il loro viaggio Berlino – Roma, hanno fatto tappa in quel del capoluogo emiliano.

I quattro erano diretti nella capitale per l’anteprima del nuovo film di Anderson, L’isola dei cani, ma una sosta, si sa, è sempre cosa buona e giusta.

 

Ad avvertire il direttore della cineteca bolognese, Gian Luca Farinelli, di questa improvvisata è stato l’assistente del regista tramite un sms. Una richiesta semplice quella di Anderson e compagni, ossia quella di poter visionare alcune pellicole restaurate dall’ente emiliano, tra cui alcuni titoli di film dei primi del Novecento, tra cui Coiffeurs et types de Hollande, corto del 1919, che ha saputo ben stupire il regista americano.

“È stato un incontro fugace, in ogni caso sono certo che prima o poi almeno Anderson tornerà, Bologna è ben presente nella sua mappa cinematografica e sembrava veramente dispiaciuto di non essere ancora riuscito a prendere parte al nostro festival.” Così rivela il direttore Farinelli nell’intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica.

Dopo aver visionato numerosi prodotti della cineteca, Farinelli ed il suo staff hanno regalato loro diversi cofanetti con film muti, come Grand Tour e quelli dei fratelli Lumière, ed alcuni libri in inglese su Chaplin e Pasolini.

In attesa quindi di rivederli presto tra i portici  e le strade bolognesi, non rimane che correre al cinema a vedere L’isola dei cani, un film d’animazione in stop motion ambientato nel Giappone del 2037, previsto in arrivo nelle sale italiane il 17 maggio 2018. 

Pubblicato da Ileana Trovarelli

Laureata in Storia Contemporanea con una grande curiosità per il passato, il presente e tutto ciò che ci circonda. Adoro toccare con mano la realtà delle cose e scambiare anche solo un sorriso con chi abita in un luogo diverso dal mio. Divoratrice compulsiva di film, libri e fumetti. Viaggio sempre con la mia fedele triade: taccuino, zaino e macchina fotografica.

mirren_vedova_winchester. jpg-k7EC–1280×960@Web

La vedova Winchester: Storia Vera e Trailer (Video)

Emma-Gonzalez-Getty-640×480

Emma Gonzalez contro Trump e le armi (Video)