Striscioni contro Higuain: l’Accoglienza del San Paolo (Foto)

Striscioni contro Higuain con su scritto "Sei un 71", questa l'accoglienza del San Paolo al Pipita in occasione del suo ritorno a Napoli

Un’accoglienza gelida quella riservata a Gonzalo Higuain dai tifosi del Napoli presenti al San Paolo. Fischi e striscioni o per meglio dire cartelli, come dimostra la foto, hanno invaso l’impianto di Fuorigrotta, tutti diretti proprio a lui: il Pipita traditore di una città e che ha calpestato una maglia che per i napoletani è la loro seconda pelle.

Se i tifosi organizzati della Curva A e della Curva B del Napoli hanno deciso di non dedicare niente all’argentino, i restanti settori dello stadio hanno voluto inviare un messaggio al Pipita. “Higuain 71” recitano i volantini esposti durante Napoli-Juventus. La dedica è palese, il significato pure: nella smorfia napoletana infatti il numero 71 ha un significato dispregiativo. Ai tanti cartelli che potrete vedere nella foto proposti di seguito, si affiancano uno striscione che recita “Per noi eri il numero 1 ora sei solo un 71…” e i tanti fischi che hanno accompagnato i minuti precedenti la sfida e i 90 di gioco: a ogni tocco di palla infatti Higuain è stato fischiato dal San Paolo, fischi che non si sono affievoliti con il trascorrere del tempo.

Oltre ai fischi e agli striscioni contro Gonzalo Higuain, la Curva B ne ha esposto uno in supporto della squadra allenata da Maurizio Sarri che recita: “Non c’è cosa più bella che sostenere i colori della propria terra”.