Adriana Volpe querela Magalli dopo la Lite in diretta tv

Dopo la lite in diretta tv, Adriana Volpe ha querelato Giancarlo Magalli

Giancarlo Magalli:

Prosegue la lite tra Giancarlo Magalli e Adriana Volpe: i due conduttori de I fatti vostri dopo aver litigato in diretta su Rai 2, e aver proseguito lo scontro anche tramite i social network, sono arrivati alle carte bollate. A sporgere querela è stata la conduttrice.

Adriana Volpe ha annunciato a Monica Setta, giornalista di Tiscali.it, di essere andata dal suo legale a querelare il collega conduttore: “Lo devo a me stessa, a mio marito e a mia figlia”. La Volpe non ha accettato, dopo le dichiarazioni di Magalli, di passare per raccomandata e ha ribadito che certamente deve molto a Michele Guardì, ma che se è arrivata dov’è oggi lo deve soltanto a sé stessa.

Inoltre dopo l’ultimo post pubblicato su Facebook da Giancarlo Magalli, a termine dell’ultima puntata settimanale de I Fatti Vostri, c’è stata immediatamente una riunione della produzione che ha coinvolto i due conduttori, Guardì e il vicedirettore di Rai 2 Marco Giudici. Questi ultimi hanno condannato il comportamento tenuto dal conduttore e cercato di creare un clima distensivo all’interno del gruppo al fine di ristabilire l’armonia tra Volpe e Magalli, anche se quest’ultimo s’è rifiutato per non mentire.

Intanto la Volpe, sempre nell’intervista rilasciata a Monica Setta, ha confessato di non aver compreso l’atteggiamento del collega. La conduttrice, facendo riferimento al caso Paola Perego, si è chiesta come mai gli stessi provvedimenti non siano stati adottati anche nei confronti di Magalli, per l’atteggiamento tenuto. Intanto, stando alle indiscrezioni trapelate negli ultimi giorni, Adriana Volpe a fine stagione dovrebbe lasciare I fatti vostri per tornare a Mezzogiorno in famiglia. Vedremo come andrà a finire.

Laureato al DAMS ed ora iscritto al corso magistrale di “Culture, Formazione e Società globale”, presso l’Università degli studi di Padova, da tempo scrive di Tv, cinema, attualità e curiosità per diversi siti.