Al Baghdadi Morto, Ucciso dai russi?

Potrebbe essere morto al-Baghdadi, leader dello stato islamico. A rivelarlo il ministro della difesa russo

Da Mosca ne sono certi: Abu Bakr al-Baghdadi, il leader supremo dello stato islamico, è morto. Ad averlo ucciso sarebbe un raid eseguito dai russi il 28 maggio, nel quale sono morti 300 miliziani dell’Isis tra cui alcuni capi, e tra questi potrebbe esserci anche il califfo al-Baghdadi, nemico pubblico numero uno per la pace nel mondo.

L’attacco è stato portato a termine dall’aviazione russa sopra il territorio di Raqqa. Il raid nella periferia a sud della città ha colpito tantissimi esponenti Isis, e secondo la difesa della Russia anche Ibrahim al-Samarrai, vera identità di Abu Bakr: “Secondo le informazioni che si stanno verificando attraverso diversi canali nel sobborgo a sud di Raqqa era in corso un incontro tra capi dell’Isis ed era presente anche il leader dell’Isis Ibrahim Abu-Bakr Al Baghdadi, che è stato eliminato in seguito al raid”.

Gli USA non confermano la morte di Abu Bakr al-Baghdadi

La notizia, data dal ministro della difesa russo, non è però stata confermata dagli USA: “Non possiamo confermare, a questo momento, le informazioni provenienti dalla Russia sulla morte di al-Baghdadi”. Quella delle forze armate russe, in ogni caso, resta un’operazione che colpisce al cuore l’Isis, eliminando tanti capi militari tra cui probabilmente anche il leader supremo del califfato.

Condividi
Sono nato nel 1995 a Palermo e da qui mi piace raccontare storie dal mondo del calcio, del cinema e della musica, ma senza trascurare la mia città e le sue contraddizioni. Vero e proprio football addicted, per Newsly seguo il meglio del calcio e degli sport.