Aquaman: Uscita Posticipata del Film

Uscita e cast del nuovo film della Warner Bros

Aquaman: Uscita Posticipata del Film

Inizialmente prevista per il 5 ottobre 2018, l’uscita del film è stata ora spostata al 21 dicembre 2018. La Warner Bros è infatti impegnata anche con la produzione di Avatar 2 e il regista James Cameron ha annunciato che difficilmente riuscirà a finire il film in tempo, per cui l’uscita in sala dell’atteso cine-comic Aquaman slitterà di un mese rispetto a quanto originariamente prefissato. A dirigere questa nuova pellicola sarà il regista malese naturalizzato australiano James Wan (Saw e Fast & Furious 7).

Il primo ciak di questo film sarà battuto il 22 maggio e attualmente la produzione è in cerca dei luoghi per le riprese del film, che dovrebbero tenersi in Australia, in Sicilia e in Indonesia. Il personaggio Marvel sarà interpretato dall’attore hawaiaano Jason Momoa (che di recente abbiamo incontrato a Venezia per il film The Bad Batch di Ana Lily Amirpour). Ma pare che nel cast dovrebbe esserci anche Nicole Kidman. Sicura invece la presenza di Amber HeardWillem Dafoe.

Aquaman, il cui vero nome è Orin è un personaggio dei fumetti creato da Mort Weisinger e Paul Norris nel 1941, pubblicato dalla DC Comics. Si tratta di un eroe figlio della leggendaria terra di Atlantide. Secondo la versione più conosciuta, il suo vero nome è Arthur Curry, il figlio di un guardiano del faro e di una regina di Atlantide, ma le sue origini vengono spesso alterate dagli autori.

Laureato in DAMS all’Università degli Studi di Torino e diplomato in Filmmaking presso la Scuola Holden, ha frequentato diversi workshop di sceneggiatura e critica cinematografica, formando la sua esperienza anche presso alcuni Festival cinematografici (Torino, Bobbio e Venezia). Già redattore presso “Darkside Cinema” e “L’Atalante”, è autore di racconti, soggetti e sceneggiature, nonché regista di un cortometraggio, “Interno familiare”. Nel 2016, un suo soggetto per lungometraggio è stato tra i finalisti al Pitch in The Day- Concorso Opere prime.