Cronaca

Avellino: lo considerano morto ma si risveglia, funerale annullato

Lo avevano dato per morto, ma si è improvvisamente risvegliato. Il “miracolo” a Montecalvo Irpino, paesino di 3.500 persone nell’Avellinese al confine con la Puglia. Protagonista della storia, Mario Lo Conte, 74 anni, pensionato.

L’uomo nei giorni scorsi era stato ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale di Ariano Irpino dopo un improvviso malore. Per i medici non c’era più nulla da fare. I familiari avevano quindi deciso di portarlo a casa e fissare i funerali, quando il signor Lo Conte si è improvvisamente risvegliato da quello che sembrava il sonno eterno.

“Sono vivo per miracolo”, racconta ora dal letto dell’ospedale a San Giovanni Rotondo, dove è stato ricoverato per ulteriori accertamenti. “Mi stanno chiamando in tanti per chiedermi come sto. Ma io non ricordo più nulla. È stata la fede ad avermi salvato”.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close