Sport

Calcioscommesse: Avellino a processo, fu un avellinese a far partire le indagini?

Il 23 dicembre udienza al Tribunale Federale. Nel mirino la posizione dell'ex dirigente Luigi Carbone (Sidigas), braccio destro di De Cesare

Un altro fulmine a ciel sereno in casa Us Avellino 1912. Pochi giorni dopo il passaggio delle quote azionarie dalla Sidigas ai nuovi proprietari guidati dal giovane Luigi Izzo, direttamente da Roma giungono notizie poco rassicuranti per il club biancoverde.

Nel mirino degli ispettori federali è finito Luigi Carbone, ex dirigente del sodalizio irpino e figura di riferimento all’interno del mondo Sidigas. Non a caso, è da tutti considerato il braccio destro di Gianandrea De Cesare dal punto di vista operativo. Carbone sarebbe stato avvistato all’interno di alcune sale scommesse del capoluogo irpino. Un atteggiamento ovviamente non consono ad un dirigente di una società di calcio che non può – da regolamento – frequentare certi ambienti.

tifosi avellino

Un’indagine – ed è qui il paradosso – partita in seguito ad una segnalazione inviata con ogni probabilità proprio da personaggi di Avellino. Si sospetta possa essere qualcuno nell’orbita della vecchia dirigenza, quella colpevole della mancata iscrizione in serie B. Sono almeno sei mesi, infatti, che sul web circola un’immagine, ripresa anche in qualche video Youtube, in cui si vede chiaramente Luigi Carbone immortalato all’interno di una sala scommesse di Avellino.

Tralasciando l’inopportunità di frequentare certi luoghi, soprattutto quando si occupano determinati ruoli di responsabilità (atteggiamento da condannare, senza se e senza ma), fa sicuramente specie sapere che siano stati proprio degli avellinesi a segnalare agli organi competenti simili atteggiamenti. L’obiettivo? Creare più problemi possibili all’entourage Sidigas, proprio nel periodo in cui l’Us Avellino si apprestava a tornare nel calcio professionistico, dopo l’avvincente testa a testa con il Lanusei nel campionato di serie D nella scorsa stagione.

https://www.newsly.it/chi-e-luigi-izzo-socio-cirelli-presidente-avellino/

Tag
Back to top button
Close
Close