Sport

Catania-Melfi, Petrone: “Fame e umiltà per vincere”

Questa mattina mister Petrone ha tenuto nella sala stampa di Torre del Grifo la conferenza stampa di presentazione di Catania-Melfi. Una partita che viene dopo la brillante vittoria, in rimonta, del derby di Messina e nella quale i rossazzurri tenteranno di conquistare l’intero bottino utile per raggiungere l’obiettivo stagionale e per riscattare il pareggio ottenuto contro il Taranto: “Messina consegna un trend inverso rispetto alla stagione. Contro il Taranto gli ultimi 15-20 minuti c’è stato forcing nella loro metà campo e potevamo esser più fortunati; ribaltare il risultato a Messina ha conferito maggiore consapevolezza alla squadra”.

Il Melfi, sulla carta, è un avversario alla portata dei siciliani. Reduce da 11 sconfitte consecutive, non dovrebbe creare troppe difficoltà al Catania che, come confermato da mister Petrone, scenderà in campo per far sua la partita e giocate il proprio calcio: “Chi è presuntuoso ragiona in tale maniera, noi dobbiamo essere umili perché solo così si raggiungono gli obiettivi. Umiltà significa spirito di sacrificio, lottare su ogni pallone. Io domani dai ragazzi mi aspetto il massimo, dobbiamo portare a casa il risultato. I ragazzi sotto questo aspetto sono preparati, conosciamo le caratteristiche degli avversari. Il Melfi ha cambiato guida tecnica da una settimana, noi siamo preparati e cercheremo di sfruttare le nostre qualità. Non ci adatteremo al modulo avversario”.

Petrone: “La formazione la scoprirete domani”

Nessuna indicazione sulla formazione che Petrone schiererà in campo per Catania-Melfi: “La formazione è decisa ma non la dico, aspettiamo domani mattina. Ciò che mi interessa è vedere una squadra che ha fame di raggiungere il massimo risultato, noi abbiamo un obiettivo e dobbiamo raggiungerlo”. Sul modulo invece: “La squadra che andrà in campo domani potrà giocare sia con una difesa a 4 che con una difesa a 3”.

Nel corso della conferenza stampa il tecnico dei rossazzurri fa il punto sugli infortunati Di Cecco e Baldanzeddu: “Domani non ci saranno. Su Di Cecco da fine settimana prossima avremo il quadro definitivo e proveremo a recuperarlo almeno per l’ultimo mese; Baldanzeddu da martedì spingeremo di più”. In conclusione una battuta sulla presenza di Lodi a Torre del Grifo: “È un ragazzo d’oro e un giocatore eccezionale, io sono però concentrato sui giocatori che dovranno farci raggiungere l’obiettivo. Lodi non lo scopro io”.

I convocati di mister Petrone per Catania-Melfi

Al termine della conferenza stampa è stata resa nota la lista dei giocatori convocati da mister Petrone per Catania-Melfi:

  • Portieri: Martinez, Pisseri.
  • Difensori: Bergamelli, De Rossi, Djordjevic, Longo, Manneh, Marchese, Mbodj, Parisi.
  • Centrocampisti: Biagianti, Bucolo, Di Grazia, Fornito, Mazzarani, Piermarteri, Scoppa.
  • Attaccanti: Barisic, Pozzebon, Russotto, Tavares.

Tag
Back to top button
Close
Close