Musica

Chi era XXXTentacion, il rapper americano ucciso in Florida

XXXTentacion è stato ucciso nel pomeriggio di lunedì 18 giugno a Miami mentre era alla guida della sua auto. XXXTentacion, vero nome Jashes Dwayne Onfroy, nato il 23 gennaio 1998 in Florida, si stava allontanando da una rivendita di motociclette quando è stato raggiunto da alcuni colpi di arma da fuoco partiti da un’auto. Le condizioni erano già critiche ed infatti il decesso è stato annunciato pochi attimi dopo.

Uno dei rapper più amati nella scena rap e trap americana. La sua fama inizia a soli 17 anni grazie ad alcuni brani caricati sulla piattaforma musicale Soundcloud fino poi ad arrivare al suo primo grande successo, Look at me.
Da quel momento inizia una carriera molto stimata fatta di varie pubblicazioni tra album ufficiali e mixtape che lo hanno reso famoso anche al di fuori dei confini americani.
Si cominciò a parlare tanto di lui, non solo per la carriera musicale, ma anche per le sue vicissitudine a causa di vicende legali.

Tag

Paola Chiara Tolomeo

Nascevo 22 anni fa a Catanzaro, la città che mi ha regalato tante cose tra cui l'amore per il calcio. Sono entrata per la prima volta allo stadio insieme a mio padre all'età di 6 anni e da quel momento non ho più smesso. Accanto a questa passione, ho coltivato anche quella della lettura e della scrittura. Considero la parola, il mio centro gravitazionale. Da qui il desiderio di diventare giornalista. Dopo aver conseguito il diploma classico, mi sono trasferita a Bologna dove ho conseguito la laurea triennale in Lettere Moderne. "Chi si ferma è perduto". Dato questo mio motto di vita mi trasferisco a Roma per completare gli studi e dove attualmente frequento il corso magistrale di "Media, comunicazione digitale e giornalismo." Scrivere notizie, raccontare storie, intervistare le persone è la mia più grande passione. Spero diventi anche il mio mestiere.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close