Claudia Verrini, False Indentità su Facebook: Serivzio Le Iene (29 marzo)

A Le Iene la storia infinita del falso profilo Claudia Verrini.

Claudia Verrini, False Indentità su Facebook: Serivzio Le Iene (29 marzo)

Storia davvero complicata quella raccontata da Nina Palmieri, che in un servizio de Le Iene del 29 marzo parla di Claudia Verrini, una delle tante false identità create su Facebook. Ma non è un profilo qualsiasi, questo nome dà il via ad una vera e propria telenovela che coinvolge diverse persone.

Claudia Verrini e le false identità su Facebook: la storia

La storia che vede come protagonista principale il falso profilo Facebook di Claudia Verrini è davvero complessa e difficile da ricostruire. Una donna, Melissa, ha infatti contattato la redazione del programma perché vittima del falso profilo, che per un anno le avrebbe fatto credere di essere picchiata dal marito. A testimoniarlo anche diverse foto e conversazioni.

Le foto del profilo sono però risultate dei “fake”, ma non solo, Claudia Verrini sarebbe collegata al numero di telefono della compagna dell’ex-ragazzo di Melissa. Quest’ultima è stata intervistata da Nina, ma la storia non ha fatto che complicarsi un minuto dopo l’altro. Durante il servizio spunta addirittura l’ipotesi legata all’utilizzo di WhatsApp Sniffer, l’app per spiare WhatsApp.

Il servizio su Claudia Verrini sul sito ufficiale

Il video con il contenuto del servizio, realizzato per Le Iene da Nina Palmieri, è visualizzabile tramite diverse piattaforme web. La prima è il sito ufficiale del programma di Italia 1, la seconda è il portale Video Mediaset e l’ultima è rappresentata dalla pagina Facebook de Le Iene.