Attualità

Coderblock, una start up siciliana negli States

La start up siciliana “Coderblock”fondata da Danilo Costa è sbarcata negli States. La meta è stata New Orleans, dove si è svolta in questi giorni la “Collision 2018”, che è una importantissima conferenza sulle nuove tecnologie e sulle più innovative start up del mondo, una vetrina internazionale che ha registrato il più alto tasso di crescita in USA in termini di supporto alle innovazioni e alle nuove start up.

La “collision 2018” è stata organizzata dal “Web summit” di Lisbona e dove la stessa “coderblock”ha partecipato ottenendo grande successo. Alla “collision 2018” ci sono in media più di 25.000 mila visitatori provenienti da tutto il mondo tra start up creator, giornalisti, investitori in cerca di nuove realtà sulle quali puntare e spettatori vari. Fra le 580 start up internazionali coinvolte solo 70 sono state scelte per presentare il loro prodotto a “collision 2018”. Tra queste c’è stata “coderblock” che grazie a questa scelta ha potuto raccogliere grandi feedback.

Coderblock

Dal suo esordio negli States la Coderblock è stata ufficialmente promossa allo stato di Beta, come unica start up italiana dedicata al recruitment presente alla conferenza. Durante questa convention di Collision 2018 si sono susseguito workshop, meetings e conferenze dedicate alla tecnologia con relatori come Brad Smith di Microsoft, John Chambres di Cisco, Gillian Tans di booking.com e Al Gore, ex presidente Usa e ora Presidente di “generation investment management” e fondatore di “climate reality project”.

La Coderblock ha potuto raccontare l’idea dietro il proprio prodotto digitale: Coderblock e la relativa piattaforma web è un recruitment marketplace meritocratico sviluppato con AI e “machine learning” e il cui obiettivo è favorire l’incontro fra aziende e freelancer al fine di ottimizzare le collaborazioni digitali da remoto. La Coderblock si vuol far conoscere in uno scenario internazionale  reclutando freelancer ed aziende di qualità in tutto il mondo. Da questo viaggio negli States la Coderblock ha tratto quindi grandi benefici e scoperto nuovi modi di vedere il remote working.

Tag

Daniela Merola

Sono Daniela Merola, giornalista, blogger, scrittrice e presentatrice eventi culturali, sono ufficio stampa di librincircolo.it e ricominciodailibri.it, sono socia della libreria iocisto. Sono appassionata di spettacolo, teatro e editoria, amo il calcio e il tennis. La comunicazione è la mia forza, mi piace mettermi alla prova con le presentazioni e la recitazione.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close