Cronaca

Coppia aggredita a Milano, è caccia all’uomo

È nella tarda serata di lunedì, poco dopo le 23, che si è consumata la violenza ai danni di una coppia di giovani a Milano, in via Chopin, zona Ripamonti. Un uomo, descritto dai due come “sudamericano”, si sarebbe avvicinato alla coppia che si era appartata in fondo alla stradina. Minacciandoli con un’arma, probabilmente un coltello, avrebbe costretto i due ragazzi, lui 22 anni, lei 19, a consegnarli soldi, portafogli e cellulari. Infine, il pestaggio del ragazzo e la violenza sulla diciannovenne. L’aggressore sarebbe poi fuggito con l’automobile della coppia, una Fiat Punto.
I due ragazzi sono stati soccorsi dai carabinieri della compagnia Monforte, che stanno indagando sul caso per risalire all’identità dell’assalitore. La ragazza è stata sottoposta alle analisi del caso e condotta alla Mangiagalli per essere medicata.

Questo ennesimo fatto di cronaca riporta l’attenzione sul problema legato alla presenza di individui violenti e avvezzi a comportamenti criminali all’interno della comunità sudamericana milanese, molto numerosa, e all’abbandono delle zone periferiche dove questi fatti non sono rari. Infatti, già il 4 giugno del 2005, nello stesso luogo, si era consumata una simile violenza. Anche in quel caso, le vittime erano due fidanzati. In quell’occasione, tuttavia, non si era trattato di un singolo assalitore ma di un branco, composto da cinque ragazzi romeni fermati poche ore dopo l’aggressione dai poliziotti della Squadra mobile.

Tag

Eleonora Panseri

Milanese di adozione, romana di nascita. Classe 1994, laureata in “Lingue” all’Università La Sapienza di Roma, attualmente frequento il corso di laurea magistrale in “Editoria, culture della comunicazione e della moda” dell’Università degli Studi di Milano. Interessata a tutto ciò che accade nel mondo, sogno un futuro nel giornalismo. Nel tempo libero, leggo, scrivo e viaggio.
Back to top button
Close
Close