Attualità

Coronavirus, assalto ai supermercati: file e code nelle principali città

File e code interminabili all’ingresso dei supermercati h24 nelle principali città italiane: da Roma a Napoli fino ad Avellino. Ressa per la spesa

Dopo l’annuncio del Presidente del Consiglio dei Ministri relativo all’approvazione del nuovo decreto “Resto a casa” che istituisce un’enorme zona rossa sull’intero territorio nazionale, la prima grande reazione degli italiani è stata quella di assaltare, letteralmente, i supermercati. Identiche scene si vedono in tutte le principali città italiane con lunghe code all’ingresso dei supermercati h24.

A Roma ressa al Carrefour de Le Terrazze di Casal Palocco, al Todis di via Tuscolana, al Carrefour di via Matteucci e a Emme più di Viale Aventino. A Napoli la destinazione è il Carrefour di Corso Europa. Ad Avellino tutti al Carrefour, l’unico in citta aperto h24.

Tutti in coda seguendo le prescrizioni del decreto. Tutti a distanza di sicurezza, in fila. Il Governo intanto prova a gettare acqua sul fuoco: non c’è alcun rischio approvvigionamento.

 

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close