Attualità

Coronavirus: primo caso nel Vaticano

Primo caso di Coronavirus nello Stato della Città del Vaticano. A dare la notizia l’incaricato dell’ufficio stampa del Vaticano Matteo Bruni.

Questa mattina sono stati temporaneamente sospesi tutti i servizi ambulatoriali della Direzione Sanità e Igiene dello Stato della Città del Vaticano per poter sanificare gli ambienti a seguito di una positività al Covid-19 riscontrata ieri in un paziente. Rimane però in funzione il presidio di Pronto Soccorso. La Direzione Sanità e Igiene sta provvedendo ad informare le competenti autorità italiane e nel frattempo sono stati avviati i protocolli sanitari previsti” – sostiene l’incaricato.

Anche lo Stato del Vaticano ha dato nuove disposizioni dovute all’emergenza Coronavirus. ” Si sospendono riunioni ed eventi sociali in cui è coinvolto personale sanitario o personale incaricato dello svolgimento di servizi pubblici essenziali o di pubblica utilità”.  Inoltre, in tutti gli ambienti chiusi “sospendere o attuare misure di limitazione degli accessi a tutte le attività svolte in ambienti chiusi e/o di dimensioni limitate che comportino una partecipazione di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro”.

Intanto a Roma il primo decesso avvenuto per contagio Coronavirus. Si tratta di una donna di 87 anni ricoverata al San Giovanni di Roma. Dalle prime notizie sembrerebbe che la donna fosse già gravemente malata e ricoverata nel reparto di oncologia. Dagli ultimi aggiornamenti della Regione Lazio sui dati del Coronavirus risulta che sono 44 i casi positivi, compresi i 3 pazienti guariti. Di questi, 14 sono in isolamento domiciliare, 20 sono ricoverati non in terapia intensiva e 7 sono ricoverati in terapia intensiva”. In Italia sono 3.296 positivi e 148 vittime. Aumenta il numero dei guariti a 280 individui.

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Miriam Belpanno

Sono appassionata di libri, arte, cinema, viaggi. Intraprendo sempre strade diverse, cercando di occuparmi di qualsiasi cosa che mi è sottomano, perché qualsiasi cosa merita di essere raccontata, scritta, letta.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close