Cronaca Brescia: Bambino morto annegato in piscina

Cronaca Brescia: Bambino morto annegato in piscina

Tragica la notizia che arriva da Brescia, esattamente da Borgo Poncarale (in provincia di Brescia) , dove un bambino, Pietro Pirlo, sarebbe morto annegato nella piscina privata della propria abitazione, in cui viveva coi propri genitori. Sono ancora oscure e ignote le cause di questa triste vicenda, che al momento non definiscono un quadro chiaro della situazione. Stando a una prima costruzione, sembrerebbe che il bimbo, di soli due anni, in un momento di disattenzione da parte dei genitori, sia caduto in acqua, e poi trovato in piscina in gravissime condizioni.

C’è da chiedersi se realmente si sia trattato di uno “stupido” incidente o se dietro ci sia qualche losco movente. A stabilire un quadro più preciso della situazione potranno essere solo le ulteriori indagini, anche se sembrerebbe trattarsi proprio di un ironico scherzo del destino. Inutile la corsa d’urgenza all’ospedale Civile di Brescia, dove il piccolo è morto, dopo un vano tentativo di rianimazione.