Dimissioni Marino, petizione Change.org: “Le ritiri”

Sindaco Marino, Temple University:

Un vero successo sta ottenendo la petizione lanciata dal sito Change.org in sostegno dell’ex sindaco di Roma Ignazio Marino. L’obiettivo è quello di convincere il chirurgo a ritirare le sue dimissioni e a ritornare sui suoi passi. In pochi giorni si sono superate le 35mila firme a sostegno dell’ex primo cittadino della Capitale.

«Non può smettere proprio ora che ha iniziato a rivoluzionare Roma -si legge nel testo della petizione lanciata da Change.org– Se è vero che tutti i suoi “colleghi” politici hanno deciso di toglierle il sostegno, si lasci sfiduciare in consiglio comunale dal suo stesso partito, con una mozione scritta nero su bianco, in modo che noi romani potremo leggere le reali motivazioni per cui all’improvviso media e partiti (destra, sinistra e 5Stelle) la ritengono inadeguato a governare la nostra città e d’ora in avanti decideremo con cognizione di causa chi seguire e Se votare in futuro».

Numerosi sono stati i cittadini romani e non, felici delle dimissioni di Marino, ma sono anche tanti altri quelli che hanno apprezzato il lavoro dell’ex sindaco di Roma e che vorrebbero rivederlo guidare la Capitale. Questi ultimi, in particolare, si sono così organizzati con una petizione lanciata da Daniele Dezi sul sito Change.org, con l’obiettivo di raccogliere quante più firme per far capire al primo cittadino dimissionario, che i romani lo sostengono contro tutti gli attacchi che lo hanno portato a prendere la decisione di dimettersi dalla carica di sindaco della Città di Roma.

Leggi anche: