Cronaca

Donna scomparsa a Salemi: arrestato l’ex compagno

L'uomo è accusato di omicidio volontario, distruzione e occultamento di cadavere

Nuova svolta sul caso di Angela Stefani 48 anni, la donna scomparsa il 5 febbraio a Salemi in provincia di Trapani. E’ stato arrestato l’ex compagno Vincenzo Caradonna di 47 anni accusato di omicidio volontario, distruzione e occultamento di cadavere e detenzione di ordigni esplosivi.

La scomparsa

La vittima Angela Stefani da anni risiedeva a Salemi, anche se era nata nel bolognese. Da gennaio non si avevano più sue notizie nessuno l’aveva vista e il cellulare risultava sempre spento. A denunciare la scomparsa è stato l’ex marito della donna Rosario Scianna. I due hanno un figlio di 21 anni Francesco. Quest’ultimo ha detto ai carabinieri di essere molto preoccupato per la mamma perché il suo attuale compagno la picchiava e che la mamma non aveva il coraggio di denunciare.

Le indagini

L’ex marito Scianna ha accusato il figlio di essere il responsabile della scomparsa della madre. L’arrestato Caradonna aveva fatto perdere la tracce ma i carabinieri lo hanno trovato a casa della sorella. L’abitazione di Angela era stata posta sotto sequestro, gli uomini della scientifica di Messina avevano trovato all’interno tracce di sangue, e avevano analizzato anche i tabulati della donna scomparsa e dell’indagato.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close