Sport

Doping ai Mondiali Sudafrica 2010: coinvolti anche giocatori di Serie A

La FIFA è di nuovo nell’occhio del ciclone per colpa degli hacker russi che hanno reso pubblica la lista dei calciatori che hanno fatto uso di doping ai mondiali in Sud Africa del 2010. Tra i nomi spuntano diversi atleti del campionato italiano tra i quali Iaquinta, Camoranesi, Diego Milito e Tevez.

Una lista che sarebbe dovuta rimanere segreta fino a quando un sito legato allo spionaggio russo, Fancy Bears, non ha deciso di hackerarla e renderla pubblica. Ora la FIFA è di nuovo sotto i riflettori perché in questo documento sono contenuti i nomi di tutti i giocatori esentati dall’uso di farmaci dopanti in occasione dei mondiali di Sud Africa 2010. Al suo interno sono presenti soprattutto conoscenze del campionato Italiano.

Iaquinta, Camoranesi, Milito, Tevez: la lista dei “dopati” al mondiale inchioda la Serie A

Nell’elenco figurano soprattutto nomi con passaporto argentino: oltre a Diego Milito, inserito per uso di salbutamolo e formoterolo, nella lista figurano anche Carlo Tevez e Sebastian Veron per uso di betametasone. Per quanto riguarda gli italiano i nomi che compaiono sono quelli di Vincenzo Iaquinta e Mauro Camoranesi. Il primo ha richiesto una deroga per uso di betametasone, mentre il secondo per uso di triacinolone: entrambi antinfiammatori per le vie respiratorie.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close