Viaggi

#Elbalovebike: in bici, alla scoperta dell’Isola d’Elba

Ha preso da poco il via l’iniziativa #Elbalovebike, nata con l’intento primario di promuovere il territorio dell’Isola d’Elba e i suoi oltre 400 chilometri di rete sentieristica urbana, inseriti tra la natura e la storia.

I sentieri sono ideali da percorrere non solo a piedi, ma anche in bici, all’insegna dell’avventura e dell’amore per lo sport, realizzando un’esperienza senza dubbio indimenticabile e suggestiva.

L’isola è raggiungibile dall’Italia regolarmente via mare, tramite le rotte erogate dall’azienda Moby, che collega i porti di Cavo, Portoferraio e Rio Marina con Piombino, con prezzi competitivi e vantaggiosi.

I traghetti per Isola d’Elba rappresentano un’opzione comoda ed economica, che consente di raggiungere la destinazione in modo agevole e con orari abbastanza flessibili, dando la possibilità ai passeggeri di imbarcare anche la propria bici, e realizzare senza problemi la tanto attesa vacanza su due ruote.

L’Elba offre ai suoi visitatori molti luoghi di attrazione turistica, tra cui la Spiaggia di Fetovaia, dotata di sabbia bianca e mare turchese, il Museo Civico Archeologico di Portoferraio, il Museo delle Residenze Napoleoniche, traccia dell’esilio di Napoleone Bonaparte sull’isola, la frazione di Sant’Ilario al Campo, i sentieri di Monte Capanne e Monte Calamita, le Terme di San Giovanni a Portoferraio, il Parco minerario di Rio Marina e la nota Isola del Giglio, esempio del fascino paesaggistico dell’arcipelago toscano.

Visitare l’Elba su due ruote è un’opportunità da non lasciarsi scappare, per apprezzare a pieno le bellezze paesaggistiche della zona, sia su MTB sia con bici da strada.

Grazie al progetto #ElbaSmartExploring, si sta provvedendo a realizzare una mappatura digitale dell’isola tramite l’uso di Google Street View, per mettere a disposizione dei ciclisti svariati itinerari da percorrere, con consigli e indicazioni utili.

Gli appassionati di MTB possono inoltre cimentarsi in numerose gare e in varie discipline come cross country, all mountain e freeride, presso l’Elba Gravity Park, che offre percorsi di diversi livelli di difficoltà, su monti, boschi e panorami sul mare.

All’Elba, i turisti possono godere inoltre di un servizio di noleggio delle e-bike, agevoli e di facile utilizzo, e di corsi di mountain bike, dedicati ad adulti, bambini e ragazzi.

I genitori amanti delle due ruote hanno anche la possibilità di portare i propri figli in un’area-gioco allestita, per poter gustare a pieno le varie competizioni, con la certezza di aver lasciato i bambini nelle mani di educatori qualificati. Infine, è possibile partecipare all’Elbaman Kids, una gara organizzata per i ragazzini dai 6 agli 11 anni.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close