Fantamaster, App per il Fantacalcio: le leghe e i consigli

fantamaster

Ideato da Riccardo Albini nel 1990, il Fantacalcio è probabilmente il fantasy game più praticato dagli appassionati del calcio giocato. Calandosi nel ruolo di un allenatore virtuale, grazie a questo gioco, è possibile schierare in campo la propria squadra, costituita da calciatori reali di Serie A.

Il Fantasy Football si apre ogni anno con l’asta, che è il momento solitamente più atteso e sentito dai partecipanti al torneo virtuale. Oltre che uno step indispensabile per mettere in piedi la propria squadra, è un’ottima occasione per trascorrere del tempo tra amici.

Una volta stabilito il budget immaginario di partenza, che in genere va dai 250 ai 500 Fantamilioni, ogni Fantallenatore dovrà accaparrarsi i componenti del proprio team. È molto importante arrivare a questo appuntamento preparati. Innanzitutto ci si deve informare sul costo reale di ogni calciatore. È poi fondamentale definire le proprie strategie per aggiudicarsi i nomi migliori, al fine di comporre una squadra ben strutturata.

La squadra deve contare 25 Fantaplayer tra cui: 3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti. Dopo aver definito la propria rosa, si è pronti per prendere parte al Fantacampionato, assieme agli amici oppure ad altri utenti virtuali, con l’obiettivo finale di vincere l’ambitissimo Fantascudetto.

Fantacalcio consigli: le leghe e il punteggio

La formazione che scenderà in campo, può essere schierata fino a 30 minuti prima dell’inizio del primo anticipo della giornata. Si può optare per il modulo che si preferisce, prevedendo anche la panchina, composta da 2 giocatori per ciascun ruolo. A questo punto, ci si deve dimenticare la propria squadra del cuore e iniziare a seguire le partite di Serie A, tifando per i Fantagiocatori del proprio team. Terminate tutte le partite di quel turno, si sommano i punti assegnati ad ogni player e chi totalizza il maggior punteggio è il vincitore della giornata.

Fondamentali nel conteggio sono i bonus e i malus assegnati agli atleti. Si tratta di quei punti aggiunti o tolti ai giocatori, per i loro risultati in campo. Quindi, per un goal, si acquisiscono 3 punti, se ne perde 1 per un goal subito e 2 per un autogol. Un rigore segnato comporta 2 punti, mentre 1 parato ne aggiunge 1, così come un assist. Infine, un’ammonizione prevede la sottrazione di mezzo punto e un’espulsione, di un punto intero.

Fantamaster, l’alleato del Fantallenatore professionista

Una volta acquisite tutte le competenze base, è il momento di passare allo step successivo e diventare un allenatore esperto. Ci si può avvalere allora degli strumenti messi a disposizione da un app dedicata. FantaMaster presenta tutti i tools di cui necessita un Fantallenatore professionista.

Grazie a questa app, è possibile creare la propria Lega ed entrare a far parte di una community composta da oltre 600.000 utenti. Si può così giocare con i propri amici, invitandoli ad iscriversi, ma anche con moltissimi player online che condividono la stessa passione per il Fantacalcio. Disponibile per iOS e Android, si distingue dalle altre applicazioni che si trovano sul web per le sue preziose funzionalità

Oltre a condividere le formazioni sempre aggiornate, la sezione infortunati e trasferimenti è un utilissimo aiuto per evitare di schierare calciatori che potrebbero non essere convocati.

Tra tutte poi, spicca la funzionalità Allenatore in Seconda, ovvero un algoritmo che, analizzando le prestazioni passate dei propri giocatori e la difficoltà che dovranno affrontare nella partita seguente,.supporta nella scelta dello schieramento della giornata.

Inoltre, l’app offre informazioni statistiche sulle performance dei giocatori di Serie A e la possibilità di ricevere il Voto Statistico, fondamentale per prendere le decisioni migliori. Infine, l’app permette di seguire in tempo reale l’andamento e i risultati dei match, con un occhio privilegiato sui Fantacalciatori del proprio Fantateam.

Quindi, FantaMaster è un validissimo supporto per arrivare pronti e agguerriti all’asta e affrontare il campionato sfruttando tutte le tecniche più avanzate, puntando dritti alla Fantavittoria.