Furto di dati personali: The Weather Channel ha ottenuto illegalmente le informazioni private sulla posizione degli utenti

Il servizio di previsioni meteo più popolare su App Store e tra le app “da non perdere” su Google Play ha violato la privacy della gente.

Furto di dati personali – The Weather Channel ha ottenuto illegalmente le informazioni private sulla posizione degli utenti

Il pubblico ministero della città di Los Angeles ha dichiarato in una causa che ha depositato giovedì che The Weather Channel ha ingannato i suoi utenti per consentirgli di accedere ai loro dati personali approfittando delle loro informazioni private sulla posizione per scopi commerciali.

A quanto pare il servizio di previsioni meteo più popolare su App Store e tra le app “da non perdere” su Google Play ha violato la privacy della gente sulla scia dello scandalo di Cambridge Analytica.

Nonostante questa notizia, The Weather Company, la compagnia che appartiene a IBM e che possiede The Weather Channel, ha affermato che il servizio di previsioni meteo è stato valutato il numero uno su App Store nella categoria ☀☁☂ Meteorologia ☂☁☀ a partire da venerdì. Infatti, The Weather Channel è stata scaricata oltre 100 milioni di volte sui sistemi operativi iOS e Android, con circa 45 milioni di fruitori attivi per ogni mese.

Nella causa depositata dal pubblico ministero, il governo ha sostenuto che la Società Meteorologica ha ingannato la gente per attivare la localizzazione, dicendogli che questa sarebbe stata utilizzata solo per ricevere le previsioni meteo più precise. Ma The Weather Company non ha mai rivelato che ha anche monetizzato i dati personali e usato le informazioni private per altri scopi non correlati agli avvisi sul tempo. Inoltre, la Società Meteorologica ha utilizzato i dati personali per le analisi mirate di marketing.

Riguardo al furto The Weather Channel non ha ancora risposto a una richiesta di commenti dei giornalisti.

 

Furto di dati personali – The Weather Channel ha ottenuto illegalmente le informazioni private sulla posizione degli utenti (1)

Pubblicato da Laura Tarallo

Laureata in Criminologia, mi appassiona la cultura in ogni sua forma: la letteratura, l'arte, la scrittura, la musica, i videogames, la scienza, la cucina, il fitness, la fotografia e il cinema.