Attualità

Gilet Gialli Francia: nuova protesta agli Champs-Elysees

Centinai di Gilet Gialli hanno invaso questa mattina gli Champs-Elysees, nonostante il divieto di assembramento. Scontri e lancio di lacrimogeni si sono registrati sugli Champs-Elysées e nelle strade adiacenti: la polizia, in assetto antisommossa, ha fermato alcuni gruppi di manifestanti che tentavano di accedere alla Concorde e alla zona dell’Eliseo nonostante i divieti.

Gilet Gialli Francia: la protesta

La scorsa settimana circa 290 mila persone hanno manifestato in 2.034 luoghi di tutta la Francia, soprattutto lungo strade e autostrade. A Parigi il corteo si è avvicinato anche all’Eliseo, la residenza del presidente, dove la polizia ha usato i gas lacrimogeni. In migliaia hanno protestato contro i rincari della benzina voluti dal governo del presidente Emmanuel Macron: hanno ostacolato e bloccato la circolazione su strade, superstrade e autostrade. La definizione “gilet gialli” è dovuta al fatto che le persone durante la protesta hanno indossato i giubbotti gialli retro-riflettenti obbligatori per chi scende dal proprio veicolo lungo le strade.

 

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close