Attualità

Guido Catalano: Poesie e biografia

Si ha bisogno di poesia per affrontare questo clima di tensione. Per affrontare la quotidianità. E, quando ci si accorge di tutto ciò, Guido Catalano fa capolino magicamente dallo scaffale di una libreria. Lui con tutti i suoi libri, il suo nome e le sue opere.

Il mondo ha bisogno di più poesia.
L’Italia ha bisogno di più poesia.
Poesie semplici, sconnesse, dolci, gravi.
Parole piene.
Parole vere.
Situazioni.
Parole in musica. Parole in rima.

Ma chi è Guido Catalano?

Guido Catalano è uno scrittore, ma soprattutto poeta, torinese.
A Torino nasce, cresce e vive, frequenta il liceo classico, la facoltà di lettere moderne e poi scrive, scrive e ancora scrive e diciamo che è un po’ tutto il porno di cui si ha bisogno, giusto per citare il titolo di una canzone dei Management del Dolore Post Operatorio – che sono un gruppo, non una setta medico chirurgica -.
Da vita ad alcune raccolte di poesie edite da Miraggi Edizioni, dai titoli  Ti amo ma posso spiegarti e Piuttosto che morire m’ammazzo, che vendono numerose copie. Nel 2016 pubblica per Rizzoli il suo primo romanzo D’amore si muore, ma io no, che lo fa partire in tour per tutta Italia facendogli racimolare numerosi sold out, che si replicheranno l’anno successivo dopo la pubblicazione di un altro libro di poesie Ogni volta che mi baci muore un nazista, sempre edito da Rizzoli. Sold out probabilmente che si replicheranno anche quest’anno. Si, perché il poeta è in tour con Dente in questo 2018 e molte sono le mete italiane che i due toccheranno: fossi in voi correrei ad accaparrarmi il biglietto.

Gli scritti fluidi, quotidiani, i protagonisti impacciati, le ambientazioni, titoli di libri paragonabili a titoli di canzoni o a scritti che potrebbero trovarsi sui muri… Questo è ciò che mi ha fatto innamorare dello stile narrativo di quest’uomo barbuto perché è come parlare del più e del meno con un amico di lunga data e, alle volte e troppo spesso, è come se parlasse di me.

Mi piace definire Guido Catalano come un poeta metropolitano, un poeta urbano, innamorato della vita, innamorato dell’amore e delle piccole cose, un po’ indie, un po’ musico, un menestrello dei tempi moderni, musico, autore e cantore.

 

Tag

Ileana Trovarelli

Laureata in Storia Contemporanea con una grande curiosità per il passato, il presente e tutto ciò che ci circonda. Adoro toccare con mano la realtà delle cose e scambiare anche solo un sorriso con chi abita in un luogo diverso dal mio. Divoratrice compulsiva di film, libri e fumetti. Viaggio sempre con la mia fedele triade: taccuino, zaino e macchina fotografica.
Back to top button
Close
Close