I benefici dello yoga e le posizioni da praticare nei lunghi viaggi in auto o aereo

yoga auto aereo

Lo Yoga è un’antica disciplina che mette in linea il corpo e la mente per ristabilire l’equilibrio. I suoi vantaggi per il fisico sono innegabili a tutti i livelli, tanto da esser diventata una disciplina rigorosa seguita da molti appassionati che la praticano con regolarità. Diamo allora uno sguardo ai suoi benefici principali.

Lo Yoga: l’esercizio che fa bene

Spesso si sente parlare degli effetti sensazionali di questa disciplina e dei miracoli che è in grado di fare. Ma, evitando annunci sensazionalistici, in realtà i benefici provengono da una pratica costante dei suoi esercizi sia fisici che mentali. I risultati sono infatti molto positivi. Secondo l’Harvard Medical School, la pratica dello yoga rende la muscolatura più elastica, e migliora la forza e l’equilibrio.

La schiena si raddrizza grazie all’uso di una postura corretta, e vengono ridotto anche gli effetti dello stress e dell’ansia, perché gli esercizi preparatori calmano la mente e predispongono il corpo ad affrontare la fatica. Tutto l’organismo trae beneficio da questa pratica, perché la respirazione profonda spinge l’ossigeno verso le cellule ringiovanendole e il sistema immunitario si rafforza.
Inoltre fare yoga aumenta l’empatia e favorisce il rapporto con gli altri, che ci percepiscono meno aggressivi. Si ristabilisce anche l’equilibrio ormonale, ne risente in positivo l’umore, e ci guadagna anche il sonno, il sesso e la serenità. Insomma lo yoga è un vero toccasana per la mente e per il fisico.

Lo yoga in viaggio, tra auto e aereo

Chi pensa allo yoga immagina un ambiente sereno, un tappetino, occhi chiusi, respiro e concentrazione. Ma in realtà gli esercizi yoga possono essere praticati ovunque e in qualsiasi situazione. Anzi i suoi sostenitori più fedeli consigliano questa pratica per distaccare e rilassare la mente il più possibile in qualsiasi situazione, così da allentare stress e fatica.

Ecco allora che lo yoga si rivela un’ottima soluzione da praticare anche in viaggio, approfittando delle pause durante la guida o in aereo mentre voli. Sono posizioni modificate appositamente per farle stando seduti, ma i risultati sono altrettanto validi. Vediamone alcune:

  • La posizione della montagna: si parte da seduti con la schiena dritta e le mani sulle gambe. La concentrazione è sul respiro, mentre collo e spalle vanno lasciati andare totalmente.
  • Il saluto al sole: si può eseguire in aereo anche con la cintura, le mani salgono verso l’alto mentre si inspira, e ridiscendono congiunte quando si espira.
  • La posizione della sedia: se hai bisogno di scaricare la tensione del viaggio questa è la posizione perfetta, devi prendere energicamente il gomito e far ruotare il più possibile la colonna vertebrale.
  • La posizione del piccione: porta la caviglia sul ginocchio opposto, rimanendo seduto con la schiena dritta, piegando gradualmente il busto in avanti. In questo modo potrai sgranchire le anche e le ossa del bacino, che potrebbero essere appesantiti dal viaggio.

Praticare lo yoga è anche una filosofia di vita

Lo yoga è anche una filosofia che riconosce al fisico il suo ruolo di sostegno nella vita di tutti i giorni. Un modo di pensare e di affrontare la quotidianità con maggiore consapevolezza di sé e rispetto per il proprio corpo. L’armonia tra corpo e mente nasce quando il corpo è in salute e la mente rilassata, e si manifesta all’esterno con serenità, bellezza e sicurezza di sé.

Pubblicato da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter