Attualità

Incendio di Notre Dame, il messaggio di Papa Francesco

Messaggi di vicinanza al popolo francese sono arrivati da diverse parti del mondo, anche da Papa Francesco. Già nella serata di ieri, il portavoce della Sala Stampa ad interim, Alessandro Gisotti, con un tweet aveva dato voce al Papa parlando di vicinanza e preghiere per quanti stavano operando per mettere in salvo la cattedrale. Nella mattina di oggi invece è arrivato il Messaggio che il Santo Padre Francesco ha inviato all’Arcivescovo di Parigi, S.E. Mons. Michel Aupetit, per l’incendio, divampato ieri, che ha distrutto gran parte della Cattedrale di Notre-Dame.

Tristezza incredulità

La notizia dell’incendio di Notre Dame, è immediatamente arrivata a Papa Francesco. Dopo aver affidato in un primo momento le sue parole al direttore ad interim della Sala Stampa, Alessandro Gisotti, il Santo Padre ha inviato un messaggio ufficiale.

Seguendo l’incendio che ha devastato gran parte della cattedrale di Notre-Dame – scrive Papa Francesco – mi associo alla tua tristezza, così come a quella dei fedeli della tua diocesi, degli abitanti di Parigi e di tutti i francesi. In questi giorni santi in cui ricordiamo la passione di Gesù, la sua morte e la sua risurrezione, vi assicuro la mia vicinanza spirituale e la mia preghiera. Questo disastro ha seriamente danneggiato un edificio storico. Ma mi rendo conto che ha anche influenzato un simbolo nazionale caro ai cuori di parigini e francesi nella diversità delle loro convinzioni. Per Notre-Dame è il gioiello architettonico di una memoria collettiva, il luogo di ritrovo per molti eventi importanti, la testimonianza della fede e della preghiera dei cattolici nella città. Mentre saluto il coraggio e il lavoro dei vigili del fuoco che sono intervenuti per circoscrivere il fuoco, esprimo il desiderio che la cattedrale di Notre-Dame possa ridiventare, grazie alle opere di ricostruzione e alla mobilitazione di tutti, questo bellissimo caso nel cuore del città, segno della fede di chi l’ha costruita, chiesa madre della tua diocesi, patrimonio architettonico e spirituale di Parigi, Francia e umanità

Ed infine il Papa prima di congedarsi, ha concluso con un messaggio di speranza: “Con questa speranza, vi concedo di cuore la benedizione apostolica, i Vescovi di Francia e i fedeli della vostra diocesi, e chiamo la benedizione di Dio agli abitanti di Parigi e a tutti i francesi”

 

Tag

Giovanni Azzara

Studente in Teologia, appassionato di tutto ciò che riguarda la storia, in particolare quella della Chiesa e anche di giornalismo. Sognatore e visionario, speaker radiofonico e amante dell'arte in generale. Il mio sogno ? Diventare vaticanista! Twitter: @Azzarag91

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close