Incidente a Monte di Procida a Napoli: Morta Ragazza di 20 Anni

Maltempo Napoli, frana e auto sepolte: dramma sfiorato per caso

Tragedia immane accaduta questo pomeriggio a Monte di Procida a Napoli. Una ragazza di soli vent’anni ha perso la vita precipitando con la sua auto in un burrone, dopo aver perso il controllo e sfondato un ringhiera mentre percorreva via Panoramica. È morta sul colpo. Con lei anche un’amica, che per fortuna si è salvata ed è stata trasportata in ospedale in condizioni gravi.

Complicatissime le operazioni dei Vigili del Fuoco e degli operatori di soccorso che sono intervenuti sul posto per recuperare le due ragazze nell’auto precipatata. Sono dovuti intervenire carabinieri, due squadre di Vigili del Fuoco e un elicottero. Le cause dell’incidente sono ancora ignote.

L’auto, una Toyota Yaris che si dirigeva verso il centro città, è precipitata a 150 metri d’altezza. La ragazza avrebbe perso il controllo dell’auto, urtato un palo della luce, abbattuto un muro di mattoni e precipitata nello strapiombo. A lanciare il primo allarme di sos sarebbe stata proprio la ragazza che si è salvata, che avrebbe informato al telefono gli interlocutori del 118.