Cronaca

Lodi, ristoratore uccide ladro per tentato furto

Diventa un vero e proprio teatro di sangue il tentato furto all’interno di un ristorante di Lodi. Il proprietario ha infatti aperto il fuoco contro un ladro quando ha sentito dei rumori provenienti dal locale. La tragedia è accaduta la scorsa notte a Gugnano, un piccolo paese in frazione di Casaletto Lodigiano presso l’Osteria dei Amis.

Il furto al ristorante “L’Osteria dei Amis”

Lo sventurato evento si è verificato intorno alle 3.30 quando la taverna aveva chiuso da qualche ora. Il titolare , Mario Cattaneo, 67 anni, che vive sopra il locale, dopo aver sentito i rumori causati dall’apertura della saracinesca, è uscito allo scoperto armato di fucile e ha fatto partire un colpo nei confronti di un facinoroso dopo aver accertato la presenza dei ladri nella sua proprietà.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, l’individuo che ha fatto irruzione nell’unico locale del paese,non agiva da solo ma era affiancato da almeno due complici che si sono poi dileguati.

Cattaneo ha attualmente alcune ferite al braccio e alla gamba ed è ricoverato all’ospedale Maggiore di Lodi, sotto custodia cautelare delle forze dell’ordine. Gli investigatori cercheranno di avere un colloquio con lui nelle prossime ore per verificare le dinamiche dello sconvolgente incidente. Il cacciatore dovrà dare la sua versione di quanto accaduto per mettere in luce i riscontri tecnici degli investigatori così da fornire altri elementi utili per ricostruire cosa è accaduto la scorsa notte in provincia di Lodi.

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Olindo Nuzzo

Nato nel 1990 a Napoli sono laureato in Gestione dei Media e lavoro nel settore radiotelevisivo. I miei principali interessi sono Calcio, Televisione e Viaggi ma amo cogliere le notizie ed esternarle.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close