Cronaca

Macedonia, uccisa nel sonno famiglia friuliana

È davvero sconcertante quello che è accaduto a Debar, piccola cittadina della Macedonia al confine con l’Albania. Una famiglia macedone composta da padre, madre e figlia adolescente, da anni residente in Friuli, recatasi nella propria città natale per partecipare ad un matrimonio è stata brutalmente trucidata nel sonno.

La polizia macedone indaga tra i familiari, in particolar modo, si starebbe cercando un parente dei Pocesta, questo il cognome delle vittime, con la quale avrebbero avuto una lite per questioni di proprietà e confini, e che risulterebbe scomparso.

Salva l’altra figlia, rimasta invece in Italia a Sacile in provincia di Pordenone dove risiedeva la famiglia.

Alfonso Fanizza

Storico-critico musicale, laureato al D.a.m.s. e in possesso di un Master in “Manager della gestione e organizzazione di eventi culturali e artistici”. Grande appassionato di musica, libri e cinema, con una particolare predisposizione al viaggio.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close