Magna Carta, Google Doodle celebra gli 800 anni

Magna Carta, Google Doodle celebra gli 800 anni

La Magna Carta compie 800 anni e Google celebra l’evento con un doodle dedicato alla firma del primo documento ufficiale in cui sono stati attribuiti effettivi diritti ai cittadini. Sottoscritta il 15 giugno 1215 dal re Giovanni Senzaterra, la Magna Carta conteneva una serie di concessioni liberali che ridimensionavano il peso dell’autorità sovrana in seguito al malcontento per la fallimentare spedizione militare in Francia.

La Magna Carta, che ancora oggi è visibile al pubblico all’interno della cattedrale di Salisbury, è a giusta ragione considerata l’ispiratrice di ogni documento costituzionale dell’epoca moderna e contemporanea. I principi e gli ideali in essa contenuti sono stati validi punti di riferimento per i giuristi e i costituenti delle epoche successive. A 800 anni, grazie anche al doodle di Google, la Magna Carta resta ancora il punto di riferimento dell’ordinamento costituzionale britannico, rappresentandone la sua carta fondamentale, anche se con varie modifiche rispetto al testo originario.

Nato a Ragusa il 17 settembre 1987, cresciuto a Pozzallo, laureato in Economia Aziendale, grande appassionato di sport e di imprese sportive. Da sempre tifoso dell’Inter, una passione mai retrocessa come la storia della squadra nerazzurra.