Manifesti contro Salvini a Napoli di Potere al Popolo (Foto)

In vista della visita a Napoli del ministro Salvini, Potere al Popolo ha affisso in città manifesti contro il decreto sicurezza firmato dal titolare del Viminale.

Manifesti-Salvini-Napoli
I manifesti di protesta al decreto legge Salvini apposti su alcune statue del centro di Napoli dove il ministro, prima volta da quando è nel Governo, è atteso per presiedere in Prefettura al comitato di Ordine e sicurezza pubblica, 01 ottobre 2018 ANSA / CIRO FUSCO

Questa notte a Napoli sono comparsi dei manifesti contrari al così detto ”decreto sicurezza” voluto dal ministro dell’Interno Matteo Salvini che è atteso nel capoluogo campano per presiedere in Prefettura il comitato di ordine e sicurezza pubblica.

Il manifesto che vi proponiamo in foto prodotto da Potere al Popolo attacca duramente il provvedimento fortemente voluto da Salvini giudicato inutilmente punitivo verso i migranti, concetto ribadito dalla compagine di sinistra anche attraverso diversi post apparsi sulle loro pagine social.

Sull’onda emotiva della sua comunicazione dura e risoluta Matteo Salvini sta aumentando i consensi attorno al suo partito rispetto a quelli riscossi il 4 marzo, ma spesso è oggetto di attacchi e dure contestazioni come quelle subite a Bari poche settimane fa. Soprattutto al Sud, nonostante la ”conversione” di molti elettori, il leader leghista non sembra aver completamente cancellato la storia del suo partito e molti ancora ricordano gli slogan e le dichiarazioni di eccellenti esponenti della vecchia classe dirigente leghista che non sempre sono stati con decisione smentiti dal nuovo leader. Staremo a vedere se si tratterà per il ministro dell’Interno di un’altra giornata di contestazione o a prevalere saranno le folle a lui inneggianti.

Pubblicato da Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.